Quella volta che Lady Diana imbarazzò il principe Carlo con un regalo alquanto particolare

Di Federica Caiazzo
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Bettmann - Getty Images
Photo credit: Bettmann - Getty Images

From ELLE

Lungi da noi spoilerare quanto accade in The Crown 4: se non avete ancora guardato la quarta stagione della celebre serie TV Netflix dedicata alla royal family inglese, vi converrà iniziare subito. Ci limiteremo dunque a raccontarvi ciò che è storia e che molte di voi già sapranno, ovvero un momento assolutamente indimenticabile della vita (coniugale) di Lady Diana e il principe Carlo. Complice il ballerino del Royal Ballet di Londra Wayne Sleep, che nel dicembre 1985 aiutò la principessa di Galles nella realizzazione di una sorpresa destinata a suo marito.

Che Lady Diana amasse la danza in ogni sua forma è cosa risaputa (sarà nel DNA, perché oggi persino il principe William incoraggia il piccolo George a prendere lezioni di balletto classico), ma che fosse pronta a esibirsi dinnanzi a un'intera platea per sorprendere il principe Carlo... questo sì che ha lasciato - e tuttora lascia - di stucco i fan della royal family. Se non altro perché il codice comportamentale di casa Windsor ha sempre previsto il mantenimento di un profilo basso, della politica del no comment e del non dare troppo nell'occhio (fatta eccezione per i colori fluo dei tailleur della Regina Elisabetta, of course). Ma Diana era Diana, e con lei l'effetto WOW era sempre dietro l'angolo. Proprio come accadde in quel dicembre del 1985 quando, preso posto accanto a Carlo per un gala di beneficenza al Royal Opera House, Lady D sgattaiolò via dal palchetto a lei riservato. Il principe Carlo si accorse dell'assenza di Diana, ma di certo non si aspettava ciò che stesse per accadere. Pochi minuti dopo, eccola lì sotto i riflettori: la principessa di Galles era sul palcoscenico di fronte a lui, in un sensazionale pas de deux accanto al Primo Ballerino Wayne Sleep sulle note di Uptown Girl.

Di quel duetto accanto a Lady Diana non restano video, ma il Primo Ballerino Wayne Sleep ne ha ritracciato vicenda e passi in una ricostruzione che nel 2017 ha realizzato per il canale 48 Hours di CBS (nel video di sopra). Quanto ai dettagli, la scelta della musica - ricaduta su una hit del 1983 Uptown Girl - fu lasciata a Lady Diana; la coreografia invece fu (segretamente) montata e provata più volte sia durante le lezioni di danza a Kensington Palace, sia nello studio personale di Wayne. Inizialmente, il Primo Ballerino pare avesse accolto la richiesta della principessa con qualche dubbio, specialmente inerentemente la sua statura chiaramente più bassa rispetto a quella di Diana. "Presto realizzai che Diana aveva un gran senso dello humour, pertanto sarebbe stato divertente danzare con lei nonostante le altezze diverse", ha raccontato Wayne a The Guardian nel 2017.

Ma il principe Carlo come accolse il regalo a sorpresa di Lady Diana? Secondo quanto riporta oprahmag.com, pare che il figlio della Regina Elisabetta ne fu molto imbarazzato. I motivi - inutile a dirsi - potrebbero essere giustificati con il discorso del codice comportamentale di cui già accennato. Fatto sta che la performance di Lady Diana fu assolutamente impeccabile: "Non avrebbe potuto danzare meglio - ha rivelato Wayne Sleep successivamente a Vulture. - «Ero io quello nervoso! Tremavo e pensavo: E se faccio cadere la futura Regina di Inghilterra?»".