Quello dei sandali estivi è un pensiero che iniziamo ad abbracciare da ora

Di Redazione Digital
·1 minuto per la lettura
Photo credit: MC International
Photo credit: MC International

From Marie Claire

L’arte dello sciabattìo ci porta, virtualmente e non, verso le mete dell’estate 2021. Sogni ad occhi aperti di spiagge deserte, calette sconosciute, ancora per poco, borghi italiani da mille e una notte. Ad accompagnarci, loro, i sandali moda estate 2021 più belli, più comodi, più spensierati, come vorremmo fossero le nostre vacanze future. Tra infradito couture a scarpe con tacco scultura, le flat shoes dalle sfilate Primavera Estate potrebbero essere dipinte in primo piano in un quadro di David Hockey o in un film romantico da solleone. Uno fra tutti, La Piscine. Un uomo fra tutti, Alain Delon.

Photo credit: MC International
Photo credit: MC International

Pelle o pelouche, gomma formato XXL, suole architettoniche o minimaliste, legni naturali o palette colori neutre, i sandali bianchi di Givenchy sono il passepartout che dal bagnasciuga si trasferisce alla terrazza aperitivo (complice questo abito corto ATOMICO). Di bianco latte si tingono anche le ciabatte Balenciaga, morbidissime, e quelle di Cinq à Sept con doppia fascetta per extra comfort, per trekking in solitaria.

Photo credit: Courtesy of Press Office - Imaxtree
Photo credit: Courtesy of Press Office - Imaxtree

Dal look Kenzo Primavera Estate 2021 scopriamo i sandali infradito couture più estroversi delle sfilate della prossima stagione, in morbida pelle color caviale e suola ispirata ai futon antichissimi. Infradito bicolor, panna/blu navy, per i look estivi di Stella McCartney, dalle micro macro silhouette da indossare con outfit delicati, e passi svelti.

Photo credit: Alessandro Viero
Photo credit: Alessandro Viero