Quelqu'un m'a dit che il legame tra mamma Carla Bruni e la figlia Giulia Sarkozy è davvero speciale

Di Monica Monnis
·2 minuto per la lettura
Photo credit: ALBERTO PIZZOLI - Getty Images
Photo credit: ALBERTO PIZZOLI - Getty Images

From Cosmopolitan

Poche foto e tutte di spalle, perché Giulia Sarkozy ha già un nome importante e impegnativo e di tempo per mostrarsi sui social, ballare su Tik Tok e dribblare i paparazzi, ne avrà a iosa (vero Deva?). La decisione di Carla Bruni di proteggere la privacy della figlia è sacrosanta e fondamentalmente non ha mai vacillato, se non il mese scorso, giusto un pochino, quando una bellissima bambina dai capelli dorati e il sorriso angelico è apparsa nel videoclip dell'ultima canzone di maman, Un Grand Amour. Nascosta da una mascherina di pizzo, la piccola nata nel 2011 dall'unione tra l'ex modella e première dame e l'ex presidente francese Nicolas Sarkozy è la vera guest star del tableau vivant in cui si alternano tutti i grandi amori della chanteuse.

Giulia non poteva mancare nel video di Un Grand Amour uscito nel giorno di Natale e considerato un vero e proprio attestato di stima e affetto di Mrs Sarko per tutta la sua famiglia: nel filmato che accompagna il suo ultimo singolo, anche mamma Marisa Bruni Tedeschi che balla con il nipote Aurélien Enthoven (19 anni, figlio di Carla e del filosofo Raphael Enthoven ndr), ma anche la sorella Valeria Bruni Tedeschi incantata dai dolci movimenti della figlia Oumy, adottata nel 2009 insieme all'ex compagno Louis Garrel (oggi sposato con Laetitia Casta). Il momento clou del video clip, ça va sans dire, l'ingresso in scena della vera star, Giulia, insieme all'altra principessa di casa Sarkozy, ovvero Nastasya, il cavalier king onnipresente nel feed di Carlà (nel clan si è aggiunta da pochi giorni Rêve una tenerissima gattina che ha già conquistato tutti i followers della ex first lady di Francia, vedi sotto).

"I miei bambini sono sempre venuti prima di tutto. Ho cambiato ritmo da quando sono nati", ha raccontato l'ex inquilina dell'Eliseo a Io Donna una manciata di settimane fa, ribadendo le sue priorità (e l'amore assoluto per il suo Nicolas/maschio alpha che dura esattamente da 13 anni), "cerco di trasmettere libertà ai ragazzi, non intervengo sui loro gusti. Il fatto che siano usciti dalla mia pancia non mi sembra sufficiente per farlo. Non li obbligo a far niente, a parte i compiti". Touché.