Questi sono i 7 errori da evitare per preparare spaghetti alle vongole semplicemente perfetti

·3 minuto per la lettura

C’è qualcosa che sa più d'estate di un bel piatto di spaghetti alle vongole? Regine dei frutti di mare, le vongole sono apprezzate da grandi e piccoli e si sposano bene sia come antipasto, che in un tango intricato tra risotto o pasta. Sapevate che le vongole possono essere di oltre 200 specie? Le più apprezzate, le vongole veraci, sono perfette con gli spaghetti, ma amiamo anche quelle comuni e i lupini. Facilmente digeribili, le vongole hanno pochi grassi e sono inoltre leggerissime (si parla di circa 70 Kcal ogni 100 grammi); contengono inoltre numerosi sali minerali preziosissimi al nostro organismo, quali fosforo, potassio e ferro – insomma, bisogna solo prestare attenzione al sodio, già di base presente in tutti i molluschi marini!

Oltre ai sali minerali, le vongole presentano un'alta concentrazione di vitamine (A, E, D, K e B12) e sono particolarmente indicate per chi ha problemi alla digestione ma non vuol rinunciare al sapore deciso e speciale del più speciale dei molluschi! Preparare un piatto di spaghetti alle vongole è semplice, richiede poco tempo e poco lavoro: è importante però prestare molta attenzione alla fase di preparazione – ci sono errori da evitare assolutamente per non rischiare di compromettere la qualità della vostra pasta alle vongole! Vediamo insieme quali sono questi Don'ts nella preparazione degli spaghetti alle vongole.

Spaghetti alle vongole, come farli perfetti

Prestare attenzione a qualche piccola regola è indispensabile per avere un piatto di spaghetti alle vongole da urlo. Ovviamente, la sicurezza prima di tutto: le vongole già aperte o rotte sono da eliminare immediatamente! Ecco i peggiori errori nella preparazione degli spaghetti con le vongole:

  1. Non pulire adeguatamente le vongole: non lo ripeteremo mai abbastanza – le vongole, come tutti gli altri frutti di mare, vanno pulite spazzandole sotto acqua corrente e sciacquandole abbondantemente. Terminata quest'operazione, non vi resterà che lasciarle spurgare per un paio d'ore in acqua salata, cambiando la soluzione con regolarità

  2. Sbagliare il tipo di pasta: no, i maccheroni o i fusilli non andranno bene con le vongole. Servono spaghetti – eleganti, porosi e gustosi! Se proprio volete dare un swirl in più, potete optare per le linguine; lasciate il resto per altri sughi!

  3. Non lasciare del sugo di cottura nel piatto: esatto, il sugo di cottura è una parte fondamentale della vostra ricetta. Che vi piaccia abbondante o più ridotto, questo è un must per avere degli spaghetti alle vongole da mille e una notte!

  4. Eliminare tutti i gusci delle vongole: un piatto ricco di vongole è indispensabile – non potete certo lesinare sulle vongole quando si tratta di spaghetti alle vongole! Lasciare tutti i gusci nel piatto dei vostri commensali potrebbe però essere scomodo e ingombrante; meglio allora lasciarne solo alcuni, per scenografia, e liberarsi degli altri prima dell'impiattamento

  5. Prezzemolo cotto: in un piatto del genere, il prezzemolo è essenziale; è altrettanto importante però non metterlo troppo presto in fase di cottura (aggiungerebbe un sapore eccessivamente amaro), ma aggiungerlo a fuoco spento, alla fine – e ricordarsi di tritarlo finemente!

  6. Usare la passata di pomodoro: il pomodoro è un'aggiunta che piace a molti; bisogna però evitare a tutti i costi di coprire il sapore delle vongole con l’aggressività della passata di pomodoro – meglio allora optare per qualche pomodoro ciliegino o pachino per aggiungere una punta di colore in più!

  7. Sbagliare il vino: infine il vino. In generale, sbagliare il vino da accompagnare a un piatto è tra le cose peggiori da fare quando la vostra pietanza è di per sé perfetta – non fa che alternarne i sapori; quello che è ancora più terribile è usare il vino sbagliato anche per sfumare le vongole in fase di cottura! Serve un vino bianco in grado di esaltare il sapore del mare – perché allora non provare il Fiano di Avellino, un vino bianco campano con una buona alcolicità?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli