Questi sono gli alimenti che aiutano a dormire bene

·3 minuto per la lettura
Photo credit: Courtesy of Unsplash - Kinga Cichewicz
Photo credit: Courtesy of Unsplash - Kinga Cichewicz

Se vogliamo passare una notte da sogno, dobbiamo iniziare a pensare a cosa mettiamo nel nostro stomaco. Quello che ingeriamo è fondamentale non solo per la nostra salute, linea e benessere in generale, ma anche per garantirci un sonno sereno – libero da insonnia, sveglie ripetute o problemi ad addormentarsi. Ebbene sì: esistono cibi che aiutano a combattere, in particolare, l'insonnia. Stimolando la produzione di melatonina (l'ormone del sonno che regola il ritmo circadiano, quello tra il sonno e la veglia), alimenti quali fibre, sali minerali e magnesio aiutano il rilassamento, l'idratazione e la qualità del sonno. Quante volte ci ritroviamo a mangiare la sera dei piatti che adoriamo (parmigiana, lasagna, bruschette cariche d'aglio) per poi pentircene amaramente una volta toccato il cuscino? Mangiare, specialmente la sera, cibi che possono stimolare la digestione è importantissimo per assicurarsi una dolce, dolcissima caduta tra le braccia di Morfeo. Vediamo insieme quali sono gli alimenti da aggiungere (o implementare) nella nostra dieta per garantirci un riposo sereno e garantito al 100% della qualità di Sleepcycle (la app che monitora il sonno e che amiamo)!

Gli alimenti per dormire bene

Mano alla lista della spesa, ecco l'elenco definitivo dei cibi da non far mai mancare nella nostra cucina!

  1. Avena: fonte di melatonina e ricca di magnesio e calcio, l'avena è un naturale rilassante

  2. Mandorle: altra fonte di magnesio, le mandorle sono uno spuntino leggero e preziosissimo per il rilassamento muscolare

  3. Noci: armi importantissime per stimolare la produzione di melatonina, anche le noci sono ricche di magnesio

  4. Riso: consigliatissimo per la sera, un piatto di riso può stimolare la stanchezza profonda, grazie all'alto indice glicemico e favorisce anche la produzione di serotonina (l'ormone della felicità che provoca una sensazione di benessere)

  5. Frutta estiva quali pesche, albicocche e ciliegie: questa frutta estiva contiene anch'essa magnesio; inoltre le pesche sono ricche di vitamina B3 (per la buona salute del sistema nervoso) e le albicocche, così come le banane, contengono potassio (che riduce nervosismo e ansia)

Photo credit: Courtesy of Unsplash - Mert Kahveci
Photo credit: Courtesy of Unsplash - Mert Kahveci

Gli alimenti da evitare per dormire bene

Mettiamoci il cuore in pace: i piatti troppo ricchi (quelli più gustosi, per intenderci) sono difficili da digerire. La digestione richiede energia al nostro corpo e mangiare, specialmente la sera, degli alimenti molto carichi richiede uno sforzo maggiore al nostro metabolismo – che si mette in marcia, più concentrato sulla gestione di queste calorie extra che sul dormire serenamente. Inoltre, i piatti complessi (grandi piatti di pasta, cibi carichi d'aglio e carboidrati) provocano un leggero aumento della temperatura interna: come a dire, il corpo deve bruciare queste calorie extra! Mai provata la sensazione di una cena indiana la sera e di sentirsi ardere dentro, rotolando tra le lenzuola per interminabili minuti prima di potersi (finalmente!) appisolare? Tra i cibi da evitare il più possibile segnaliamo:

  1. Dolci carichi di zuccheri

  2. Affettati, specialmente se affumicati

  3. Formaggi stagionati

  4. Alcol

  5. Caffeina

Un aiuto naturale esterno

Preso nota di cosa non deve mai mancare dalla nostra dispensa? Ottimo! Ora non ci resta che aggiungere un tocco esterno – ma pur sempre naturale – per dare quella spinta extra a Morfeo e alla sue braccia morbidissime. Abbiamo preparato una micro-selezione di integratori per il sonno e tisane che abbiamo testato, approvato e adorato!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli