Raoul Bova è il nuovo Don Matteo: sostituirà Terence Hill

·2 minuto per la lettura
raoul bova don matteo
raoul bova don matteo

Raoul Bova è il nuovo Don Matteo nell’omonima fiction di Rai1: una notizia che ha lasciato sconvolti i fan della serie. Dopo 12 stagioni, Terence Hill dice addio alla produzione per cedere il posto ad un collega più giovane. La sua ‘scomparsa’, però, sarà graduale. 

GUARDA ANCHE: Terence Hill ringrazia chi lavora per noi

Raoul Bova sarà Don Matteo

Dopo ben 12 stagioni, Terence Hill si prepara a dire addio al suo amato Don Matteo. A vestire l’abito talare al suo posto sarà Raoul Bova. Stando a quanto diffuso da Tv Blog, l’uscita di scena del sacerdote di Spoleto dovrebbe avvenire nella quarta puntata del nuovo capitolo della serie, in onda il prossimo autunno. 

Non si capisce bene il motivo per cui la produzione abbia fatto questa scelta, soprattutto considerando l’amore dei telespettatori per Terence Hill. 

Raoul Bova sarà Don Matteo: prime indiscrezioni

Al momento, gli autori di Don Matteo non hanno fornito conferme o spiegazioni, ma le indiscrezioni sono fin troppo precise. Sembra, infatti, che Raoul Bova vestirà i panni di un altro sacerdote che sostituirà Terence. Pertanto, in futuro, non si esclude un ritorno di Hill. 

D’altronde, è prassi nelle serie tv che alcuni attori, anche se longevi, lascino il posto a volti nuovi. In questo caso, Raoul dovrebbe essere un prete caratterialmente non distante da Don Matteo. 

Raoul Bova sarà Don Matteo: il grande ritorno

Oltre al debutto di Bova nei panni di Don Matteo, ci sarà anche un grande ritorno. Stiamo parlando del Capitano Anceschi, interpretato da Flavio Insinna. Il suo arrivo alla centrale dei Carabinieri, però, sarà solitario: al suo fianco, infatti, non ci sarà Milena Miconi, che vestiva i panni di Laura Respighi.

Il ritorno di Anceschi potrebbe avere a che fare con l’addio di Terence e il debutto di Raoul? Non possiamo ancora saperlo, ma di certo la narrazione sta vivendo qualche cambiamento. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli