Regime alimentare sano: cosa mangiare per il metabolismo

Regime alimentare sano: cosa mangiare per il metabolismo

Scopriamo insieme, nei paragrafi che seguono, come garantire al nostro organismo un regime alimentare sano, allo scopo di favorire la perdita di peso e il mantenimento del peso forma ideale, ma anche per risvegliare e stimolare la corretta funzione metabolica per una vita all’insegna della salute e del benessere psicofisico del proprio organismo.

Regime alimentare sano

Non è insolito attribuire al metabolismo la colpa dei chili di troppo e l’affermazione è in parte vera. Fondamentalmente, la corretta funzione metabolica dipende da una serie di fattori che possono essere sia interni che esterni al soggetto interessato, di conseguenza, in alcuni casi, può succedere che, pur prestando attenzione alla propria alimentazione, si continui a prendere peso e si faccia fatica ad eliminare i chili di troppo. In una situazione simile, prima di tutto, è importante indagare e individuare la causa responsabile dell’aumento di peso, in secondo luogo, comportarsi di conseguenza.

Premesso che l’alimentazione è fondamentale per il corretto funzionamento del proprio organismo, molto spesso, lo stile di vita incide sul benessere psicofisico del proprio organismo, pertanto, è preferibile cambiare drasticamente ai fini di un risultato ottimale e soddisfacente per il soggetto interessato. Scopriamo insieme, nei paragrafi che seguono, come seguire un regime alimentare sano per il corretto funzionamento dei processi metabolici dell’organismo.

Regime alimentare: consigli

Un regime alimentare ricco di grassi e zuccheri non è sicuramente quello che si dovrebbe seguire se l’obiettivo principale, prima di tutto, è quello di rimanere in salute, o perlomeno cercare di mantenere uno stato di salute ottimale, in secondo luogo, è quello di perdere peso, nel caso si è in sovrappeso o obesi, o si desideri, quantomeno, mantenere il peso forma ottimale raggiunto.

Nella maggior parte dei casi, l’aumento di peso non dipende soltanto da un’alimentazione cattiva, ma dall’incapacità di combinare correttamente gli alimenti tra di loro. Ad esempio, se a pranzo si consumano i carboidrati è preferibile che poi questi non vengano ripetuti anche con la cena. Perché? Semplicemente perché l’organismo tollera una dose minima, giornaliera, di carboidrati.

Per garantire la corretta funzione metabolica, in linea di massima, nel corso della settiman, il vostro regime alimentare dovrebbe seguire lo schema che segue:

  • consumare non più del 60% di carboidrati
  • consumare non più del 25-30% di grassi
  • consumare non più del 10-15% di proteine

Schema a parte, se state seguendo una dieta è preferibile evitare il consumo sia del riso che delle patate, al contrario, se il vostro obiettivo è semplicemente quello di fare affidamento su un’alimentazione sana, allora, dovreste evitare di consumare anche gli zuccheri e in dosi eccessive anche la carne rossa. Preferite il consumo di carne bianca, piatti poveri di condimento, il succo di un limone al posto dell’olio extravergine di oliva, il pesce e la verdura, preferibilmente lessi o cotti al vapore.

Per quanto riguarda, il fine, le modalità di consumazione dei pasti, ricordate che questi non devono mai essere consumati di fretta, al contrario, è fondamentale che l’apparato digerente abbia il tempo e il modo sia di assimilare il cibo che di digerirlo. Bevete sempre molta acqua nel corso della giornata, per favorire la ritenzione idrica, dunque, la perdita dei liquidi. Preferite i frullati o i succhi di frutta preparati in casa, preferibilmente privi di zucchero, e la consumazione di un frutto, lontano dai pasti, al posto di snack e simili.

Il miglior integratore per il metabolismo

Quando si parla di stile di vita sano non ci si riferisce esclusivamente all’alimentazione, ma ad un comportamento consapevole nei confronti di tutto ciò che concerne il benessere psicofisico del proprio organismo, a partire dall’alimentazione per concludere al movimento, passando per il risposo assoluto, in termini di qualità e mai di quantità, alla capacità di allontare dal quotidiano lo stress e le tensioni. L’integratore alimentare, nella maggior parte dei casi, supporta tale stile di vita, sebbene, ovviamente, è importante prestare attenzione al prodotto che si sceglie. Spirulina Fit, ad esempio, si presenta come il primo integratore alimentare, naturale e biologico, che favorisce un regime alimentare sano, la perdita di peso e ogni altro elemento necessario che stimola e garantisce il corretto funzionamento del proprio organismo, per una vita all’insegna della salute e del benessere psicofisico.

Quelli che seguono sono i principi attivi di Spirulina Fit:

  • la Spirulina, l’elemento base di Spirulina Fit, nota per la sua capacità di garantire, da parte dell’organismo, l’assimilazione corretta di tutte le proteine e l’acquisizione dell’energia necessaria al suo corretto funzionamento, anche quando è a riposo. Principio attivo alla base di numerose diete, la spirulina, infine, spegne la fame nervosa e favorire un senso di sazietà per un risultato finale rapido e ottimale;
  • la Gymnema, stimola e ripristina la corretta funzione metabolica, al fine di favorire l’assorbimento e la digestione corretta sia dei grassi che dei carboidrati, controlla il senso di fame e appaga il senso di sazietà.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui

Raccolti da ambienti e territori incontaminati per preservarne proprietà e purezza, gli ingredienti di Spirulina Fit lavorano in sinergia ai fini del miglior risultato possibile. Prodotto sotto forma di compresse, Spirulina Fit è, dunque, privo di controindicazioni ed effetti collaterali, è indicato per chi intende perdere peso e seguire uno stile di vita sano. Si consiglia di assumere l’integratore alimentare per una sola volta al giorno, come raccomandato dalla casa di produzione del prodotto e le informazioni contenute nel foglietto illustrativo.

Spirulina Fit è il primo integratore alimentare in grado di risvegliare e stimolare il corretto funzionamento dei processi metabolici dell’organismo, favorire l’assimilazione e la digestione dei grassi e dei carboidrati, la perdita di peso, dei liquidi e del grasso in eccesso e il peso forma ottimale nel corso del tempo.

L’assunzione regolare di Spirulina Fit garantisce:

  • il metabolismo dei carboidrati, affinché l’organismo li assimili e digerisca meglio;
  • la perdita di peso;
  • l‘eliminazione dell’adipe in eccesso, specie quello che si è accumulato sulle zone più critiche del corpo;
  • il metabolismo dei grassi, affinché l’organismo li assimili e digerisca meglio.

Diffidate dalle imitazioni e i prodotti non originali. Spirulina Fit è un prodotto esclusivo, che non si acquista dai negozi fisici o virtuali, siano questi tradizionali o specializzati, ma unicamente online, dal sito ufficiale della casa di produzione del prodotto, raggiungibile dal link che vi segnaliamo. Per prenotare la vostra confezione è sufficiente compilare correttamente il modulo di acquisto, senza tralasciare alcun dettaglio, e aspettare la telefonata di un incaricato. Questi, dopo aver confermato i dati della spedizione, provvederà ad evadere l’ordine, che perverrà direttamente a casa vostra, con consegna espressa, nel giro di un paio di giorni lavorativi, senza costi aggiuntivi per la spedizione. Attualmente, Spirulina Fit è in promozione e potrete acquistare 4 confezioni a soli 49,00 €. Infine, per quanto riguarda il pagamento, potrete scegliere il contrassegno e pagare direttamente al corriere, in contanti, al momento della consegna dell’ordine.

Per restare aggiornati sull’argomento, vi consigliamo di leggere anche il nostro articolo sulla Dieta del Gruppo Sanguigno.