Renee Zellweger: 'Non bisogna aver paura di invecchiare'


Renee Zellweger ha incoraggiato le persone ad abbracciare la propria età e a non avere paura di invecchiare.
Ha sottolineato il fatto che non c'è nulla di brutto nel vedere sul proprio viso i segni del tempo e che voler a tutti costi nascondere rughe e le imperfezioni non è poi una cosa così intelligente.
Ha detto: "Tutte quelle pubblicità che ti invitano a non pensare alla tua vera età e a fare uso di creme e cremine che possono aiutarti a renderti più giovane solo per spingerti a comprare qualche loro prodotto non sono solo immondizia?".
"Cosa ci vogliono dire? Che io a 53 anni non ho lo stesso valore di una più giovane? C'è una grande differenza tra essere la migliore versione di sé stessi e voler essere ciò che non sei. Per essere entusiasti, felici e belli devi accettarti per ciò che sei, devi abbracciare la tua vera età, non puoi vivere vergognandoti degli anni che passano", ha affermato.
La star di Hollywood ha sottolineato l'importanza che ha la società in questo senso.
Bisognerebbe promuovere un modello di bellezza variegato senza spingere il prossimo a voler apparire a tutti i costi più giovane.
"Il problema è della società. Un conto è andare dal parrucchiere, dall'estetista o alla spa per sentirsi meglio e prendersi cura di sé stessi, e un conto è voler ricorrere in maniera ossessiva a trattamenti per ringiovanire", ha concluso.