Renziani sul piede di guerra per le frasi di Conte: "Vuole fare da solo? Vediamo se è capace"

Federica Olivo
·Giornalista, Huffpost
·1 minuto per la lettura
Giuseppe Conte - Matteo Renzi (Photo: ANSA foto)
Giuseppe Conte - Matteo Renzi (Photo: ANSA foto)

“Vuole fare da solo? Prego, vediamo se è capace. Noi andiamo avanti”. È in agitazione lo stato maggiore di Iv dopo le parole rilasciate dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte al ‘Corriere della sera’. Ai renziani non piace l’idea della cabina di regia e dei 300 esperti per la gestione delle risorse del Recovery fund. “C’è il Consiglio dei ministri - taglia corto Ettore Rosato - di cabine di regia ne abbiamo viste sin troppe”. I parlamentari di Iv diranno la loro durante il tavolo di maggioranza su recovery previsto oggi alle 17. “Andremo all’attacco anche sul Mes”, assicura un dirigente renziano.

Su un possibile rimpasto gli esponenti di IV dicono: Non abbiamo mai posto il problema del premier, non abbiamo nemmeno parlato di rimpasto, ne ha parlato Marcucci, ma poi nelle segrete stanze ne parlano tutti. Conte stai sereno? Lui è sereno a prescindere da quello che dico io” - ha detto Rosato a Un giorno da Pecora - Renzi non vuole fare nemmeno il ministro dello sport. Io felicissimo a fare il vicepresidente della Camera”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.