Ricetta per cozze alla marinara con pomodoro: un piatto di pesce sfizioso

Ricetta per cozze alla marinara con pomodoro: un piatto di pesce sfizioso

Conosciute anche come cozze alla tarantina, le cozze alla marinara con pomodoro sono un gustoso piatto, semplice da preparare. Perfette da proporre in un pranzo a base di pesce, possono fare sia da antipasto che da secondo o piatto unico. Se usate come condimento per gli spaghetti saranno un primo perfetto. Ecco la ricetta.

Ricetta per cozze alla marinara con pomodoro

La ricetta non è difficile, per la sua buona riuscita basta seguire alcuni piccoli accorgimenti, e il successo sarà assicurato.

Ingredienti (dosi per quattro persone)

  • Cozze 1 kilogrammo;
  • Polpa di pomodoro 400 grammi;
  • Vino bianco secco mezzo bicchiere (circa 40 grammi);
  • Aglio 1 o 2 spicchi, secondo la preferenza;
  • Un peperoncino secco;
  • Sale;
  • Olio extra vergine di oliva;
  • Prezzemolo;
  • Pepe (facoltativo).

Preparazione

  1. L’operazione preliminare da svolgere è pulire bene le cozze. Sciacquare sotto l’acqua corrente e aiutandosi con uno spazzolino o un coltello, eliminare tutte le impurità dal guscio. Quindi, eliminare la barbetta (è il filo che spunta dalla chiusura inferiore del guscio) tirando con delicatezza. Risciacquare di nuovo le cozze e scolarle.
  2. In una pentola o padella antiaderente mettere a rosolare nell’olio l’aglio sbucciato e intero. Dopo due o tre minuti aggiungere le cozze scolate, un po’ di prezzemolo e sfumare con il vino bianco.
  3. Mettere il coperchio sulla pentola e lasciar cucinare a fuoco medio, fin quando le cozze non si saranno aperte (non ci vorranno più di cinque minuti). A questo punto, spegnere il fuoco e scoperchiare il tegame.
  4. A parte, preparare il soffritto col pomodoro. Si inizia tritando il peperoncino e facendolo soffriggere in un’altra pentola in poco olio, eventualmente aggiungendo uno spicchio d’aglio. Quando il soffritto è pronto, versare la polpa di pomodoro, il pepe e poco sale. Il pepe è facoltativo: essendoci già il peperoncino il piatto è leggermente piccante, quindi l’aggiunta o meno del pepe dipende dai gusti dei commensali. Quanto al sale, attenzione ad aggiungerne non più di un pizzico: le cozze sono già per loro natura salate!
  5. Far cucinare a fuoco basso il sugo di pomodoro, mescolando di tanto in tanto per non farlo attaccare al fondo della pentola.
  6. Mentre il sugo è sul fuoco filtrare le cozze con un colino, raccogliendo il brodetto di cottura in una ciotola. Lasciare le cozze da parte e aggiungere a filo il brodo nel sugo, mescolando con cura.
  7. Far cucinare per altri 8-10 minuti, spegnere e versare le cozze nel sugo. Amalgamare per bene e aggiungere del prezzemolo fresco tritato, eventualmente con pepe nero.
  8. Versare in una zuppiera e servire subito con fette di pane tostato o crostini.

Come presentare cozze alla marinara con pomodoro

Questo piatto dà il meglio di sé se viene accompagnato con crostini o fette di pane abbrustolito.
Se si vuole preparare a casa i crostini, si potrà optare per il pane pugliese, in onore della regione in cui le cozze alla marinara sono nate.
Basterà tagliare il pane in fette alte un centimetro, che verranno poi sistemate su una leccarda coperta di carta da forno leggermente unta di olio.
Passare un filo d’olio sulle fette, e se piace strofinarle con poco aglio. Un pizzico di sale e origano, e via in forno a 250°. Bastano pochi minuti di grill per ottenere delle fette fragranti e profumate, la guarnizione perfetta per le cozze alla marinara. Nessuno dei commensali resisterà alla tentazione di usarle per raccogliere il sugo!

cozze alla marinara