Ricette vegane facili (e buone) per l’estate

·5 minuto per la lettura
Photo credit: yulkapopkova - Getty Images
Photo credit: yulkapopkova - Getty Images

Sei rientrata tardi dall'ufficio e gli amici hanno deciso all'ultimo minuto che il luogo ideale per la reunion è proprio casa tua? Ecco qui i nostri suggerimenti di ricette vegane veloci da preparare per i tuoi pranzi, cene e aperitivi estivi.

I fiori di zucca in pastella ti faranno cambiare idea sulle ricette vegane

Photo credit: © Michael Grayson - Getty Images
Photo credit: © Michael Grayson - Getty Images

Hai mai pensato che molti dei nostri piatti nazionali più buoni sono in realtà vegani? Basta pensare alle frittelle di fiori di zucca e non potrai darci torto. Vediamo gli ingredienti e il procedimento per preparare questo sfizioso antipasto.

Ingredienti (per 4 porzioni):

  • Circa 20-30 fiori di zucca

  • 3 cucchiai colmi di farina per ogni persona

  • Circa ½ litro di acqua frizzante

  • Olio per friggere

  • Sale e pepe q.b.

Lava e taglia grossolanamente i fiori, dopo averli privati della base col polline. Mettili da parte e prendi una ciotola capiente per preparare la pastella. Aggiungi prima la farina, il sale e il pepe e assicurati che non ci siano grumi. Poi aggiungi piano piano l’acqua frizzante e mescola finché non avrai ottenuto un composto liscio ma non troppo liquido, deve essere tipo quello dei pancake. Ora tuffa tutti i fiori dento la ciotola e mescola finché non saranno completamente ricoperti di pastella. Metti a scaldare in una padella un paio di dita d’olio per frittura, quello che preferisci. Per controllare che l’olio abbia raggiunto la temperatura giusta, fai la prova dello stuzzicadenti. Se immergendolo si formano delle minuscole bollicine sul legno vuol dire che l’olio è ben caldo. A questo punto, con due cucchiai forma delle frittelle non troppo grandi e immergile nell’olio bollente facendo attenzione. Cuoci da un paio di minuti per lato a fuoco medio, o comunque finché entrambi i lati non risulteranno dorati e croccanti. Quando togli le frittelle dall’olio appoggiale su un panno da cucina per assorbire l’eccesso; spolveraci sopra un po’ di sale e saranno pronte da gustare. Mangiale subito per non fargli perdere croccantezza!

Ricette vegane estive easy e veloci: bruschette con pomodorini, hummus e basilico

Photo credit: OatmealStories - Getty Images
Photo credit: OatmealStories - Getty Images

Le bruschette sono perfette come piatto estivo che piace a tutti, ma proprio a tutti. Se però vuoi renderlo un pasto completo e bilanciato, ti basterà aggiungere dell’hummus di ceci. La combinazione di cereali nel pane e legumi in questa salsa vellutata, farà si che questa bruschetta ti fornisca tutti i carboidrati, proteine e grassi che ti servono per una dieta vegana senza carenze.

Ingredienti (per 4 bruschette):

  • 4 fette di pane

  • 200gr di pomodorini

  • Hummus di ceci

  • Basilico fresco

Per l’hummus:

  • 300gr di ceci in scatola

  • 3 cucchiai di tahina (salsa di semi di sesamo)

  • 6 cucchiai di olio evo

  • Succo di un limone

  • Uno spicchio d’aglio

  • Sale e pepe q.b.

  • Paprika a piacere

Prima di assemblare le bruschette prepara l’hummus. Ti basterà mettere tutti gli ingredienti in un mixer e azionare fino a ottenere una crema morbida e omogenea. Se il composto non è abbastanza fluido, puoi aggiungere poca acqua alla volta, fino a ottenere la consistenza che ti piace di più. Una volta pronto potrai passare a tostare il pane che preferisci, noi ti consigliamo del pane integrale fatto con lievito madre, ma anche il pane in cassetta sarà perfetto per una versione zero sbatti. Una volta croccante, il pane è pronto per spalmarci sopra una generosa dose di hummus, i pomodorini tagliati a pezzi e le foglioline di basilico fresco.

Gazpacho: una ricetta vegan, crudista e super veloce

Photo credit: luchezar - Getty Images
Photo credit: luchezar - Getty Images

D’estate ci vogliono ricette fresche e veloci. Per questo ti proponiamo il gazpacho, la zuppa fredda di origini spagnole che si prepara in un attimo. Questo piatto è anche crudista, manterrà quindi intatte tutte le proprietà nutritive delle verdure che andremo a usare al suo interno.

Ingredienti (per 4 porzioni):

  • 1 kg di pomodori

  • 2 cetrioli

  • 1 peperone rosso

  • 1 spicchio d’aglio

  • Un cucchiaio di aceto di mele

  • ½ bicchiere d’acqua

  • Due cucchiai d’olio evo

  • Sale e pepe q.b.

Anche per questa ricetta ti servirà un mixer o un frullatore ed il gioco è fatto. Lava tutte le verdure e tagliale in pezzi abbastanza piccoli, così da non far inceppare le lame. Unisci lo spicchio d’aglio, l’aceto e l’acqua e fai partire. Una volta frullati aggiungi l’olio e frulla il tutto per incorporarlo bene. Ora sala e aggiungi il pepe nero a piacere; a noi piace un po’ pepato. Metti tutto in un contenitore ermetico, oppure direttamente nelle ciotole che userai poi per servirlo e fai riposare in frigo per mezz’oretta. Una volta arrivata l’ora di mangiare, aggiungi un ultimo giro d’olio e guarnisci con dei semi di zucca o di girasole. Per dare al piatto una spinta in più puoi aggiungere dei crostini fatti con cubetti di pane abbrustolito in padella con un po’ d’olio ed erbe aromatiche.

Ricette vegane semplici proteiche: crêpes di lenticchie

Photo credit: lynnebeclu - Getty Images
Photo credit: lynnebeclu - Getty Images

Quando si sente parlare di cucina vegana, sorge sempre la questione della fonte di proteine. In realtà integrarle in un’alimentazione totalmente o anche parzialmente vegetale è molto facile: basterà mangiare più legumi. Qui vogliamo proporti una ricetta diversa dal solito per fare il pieno di proteine per i tuoi muscoli in modo light e vegan. Ecco qui la ricetta delle nostre crêpes di lenticchie ripiene di avocado, spinacino e pomodori secchi.

Per le crêpes (per 2 persone):

  • 150 gr di lenticchie rosse già ammollate

  • 350ml di acqua

  • Sale e pepe q.b.

Per il ripieno:

  • Due avocado

  • 150gr di spinacino fresco

  • Pomodori secchi sott’olio

Metti le lenticchie ammollate e l’acqua in un frullatore e condisci con sale e pepe a piacere. Frulla per qualche minuti fino a ottenere un composto piuttosto liquido ma liscio, come quello delle crêpes classiche. Adesso scalda bene una padella antiaderente abbastanza larga e se vuoi ungi con un po’ di olio di oliva. Versa un mestolo del composto e lascia cuocere da un lato per un paio di minuti e poi anche dall’altro. Procedi così a creare le crêpes finché non avrai finito tutto il composto. Ora puoi farcirle con quello che più ti piace, ma noi ti consigliamo il nostro ripieno goloso con avocado tagliato a fette, foglioline di spinacino e pomodori secchi. Buonissime e salutari.

Prova queste ricette vegane e veloci e vedrai che non avrai più problemi a creare dei piatti gustosi e naturali. Falli assaggiare alle tue amiche per stupirle con la cucina vegetale!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli