Ricky Martin ricorda il coming out in tv: «Ho ancora gli incubi»

·1 minuto per la lettura

Per Ricky Martin è stato tutt’altro che facile rivelare al mondo intero la sua omosessualità.

Dopo insistenti rumors sul suo conto, il cantante latino venne messo con le spalle al muro durante la famosa intervista con la giornalista Barbara Walters, rilasciata nel 2000: un momento che ancora oggi disturba i sogni del 49enne divo di «Livin’ La Vida Loca».

«Quando lei mi fece quella domanda, mi sentii come violato perché non ero pronto a fare coming out», ha dichiarato Martin a People. «Ero molto spaventato. Soffro ancora di un piccolo disturbo post-traumatico da stress per questo motivo».

La Walters andò in pressing su Ricky cercando una risposta affermativa rispetto alla questione riguardante la sua omosessualità.

«Penso che la sessualità sia qualcosa che ogni individuo dovrebbe poter gestire a modo suo», disse il cantante all’epoca. «Ed è questo tutto ciò che posso dire al momento».

Ripensando a quell’intervista, Ricky ammette che avrebbe fornito l’informazione in maniera volontaria, se la giornalista non fosse stata tanto invadente.

La Walters si è poi scusata per aver invaso la privacy dell’artista, oggi 49enne.