Rimedi naturali contro punture di zecca

·2 minuto per la lettura
punture zecca
punture zecca

Le punture di zecca sono un problema che non riguarda solo gli animali domestici. Può succedere infatti che le zecche pungano anche gli uomini. Di per sè non è un qualcosa di pericoloso, però è bene non sottovalutarlo in quanto può scatenare alcune malattie infettive. Di conseguenza è fondamentale trattare queste punture utilizzando prodotti specifici oppure anche rimedi naturali. Vediamo cosa ci offre la natura.

Rimedi naturali contro l’irritazione causata dalle punture di zecca

L’irritazione causata dalle punture di zecca può essere ridotta utilizzando alcuni prodotti naturali. Il basilico è un rimedio naturale davvero ottimo per ridurre le irritazioni cutanee che di solito compaiono dopo essere stati punti da una zecca. Per utilizzare questo rimedio, vi suggeriamo di realizzare un impacco bagnando un panno di cotone con dell’infuso di basilico.

Per ridurre le infiammazioni è utile anche utilizzare arnica e camomilla. Mescolate questi due ingredienti e lasciateli bollire all’interno di acqua. Successivamente filtrate bene e una volta fredda mettetene qualche goccia su un batuffolo di cotone. Posizionate il cotone sulla puntura e lasciate agire per qualche minuto.

Rimedi naturali per disinfettare dopo punture di zecca

Per disinfettare naturalmente le punture di zecca è possibile mescolare 20 gocce di olio essenziale di garofano con una crema neutro. In questo modo otterrete un balsamo naturale in grado di eliminare le infezioni che potrebbero essere state causate dalle zecche.

Rimedio naturale in caso di mal di testa dopo punture di zecca

Dopo essere stati punti da una zecca può succedere di provare un grande mal di testa. Per alleviare il problema è possibile ricorrere a un rimedio naturale di grande efficacia. Nello specifico, bevendo un infuso realizzato con la corteccia di salice si ottengono grandi risultati. Questo prodotto naturale infatti è in grado di ridurre il dolore alla testa in quanto contiene salicina, ossia il componente principale dell’aspirina.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli