Ripassare i ruoli cult interpretati da Diane Keaton per augurarle buon compleanno è il minimo

Di
·4 minuto per la lettura
Photo credit: United Artists - Getty Images
Photo credit: United Artists - Getty Images

From Cosmopolitan

Classe 1946, Diane Keaton è una delle attrici più iconiche del nostro tempo. Ne è passata di acqua sotto i ponti dal suo debutto sul grande schermo nel celebre film Il Padrino del 1970 dove appariva nei panni di Kay Adams-Corleone. Oggi, a 75 anni, è ancora parte attiva di Hollywood, mostrando costantemente una naturale versatilità che le permette di esplorare ruoli drammatici e comici in una quotidiana sfida con il tempo che passa.

Da giovane ha lottato con la bulimia e si professa un’appassionata attivista contro la chirurgia plastica insieme ad altre colleghe come Meryl Streep e Kate Winslet. Nonostante tutto, appare sempre in perfetta forma ed è riconosciuta come una vera e propria icona di stile a livello internazionale. Il sorriso convinto e un’eleganza discreta convivono armoniosamente con un’ironia che ha sempre fatto parte del suo fascino, come donna e come artista.

La sua carriera è in gran parte legata al regista Woody Allen di cui è stata musa e amica per molti anni, fin dal successo Io e Annie che le è valso un Premio Oscar come Miglior Attrice nel 1978. La sua filmografia brilla di commedie romantiche, film acclamati dalla critica, drammi familiari e, per festeggiare il suo compleanno ricordiamo 5 suoi ruoli indimenticabili che non ci stanchiamo mai di vedere.

Photo credit: Io e Annie
Photo credit: Io e Annie

Io & Annie

Io e Annie è il film che ha contribuito a lanciare Diane Keaton verso la celebrità. Diretto da Woody Allen che si è ispirato alla sua relazione nella vita reale con l'attrice, il film ruota intorno al personaggio di Annie Hall, vagamente basato sulla vera personalità della Keaton, in particolare sul suo senso dell'umorismo e la sua autoironia.

Questo ruolo ha segnato per lei l'inizio di una lunga carriera al fianco di Allen e non solo. Annie Hall è stata considerata anche un'icona della moda grazie al suo eclettico senso dello stile: nel film sfoggiava abiti vintage o abiti da uomo, rendendo i tailleur pantalone molto popolari per le donne dopo l’uscita al cinema del film.



Photo credit: Il Club delle Prime Mogli
Photo credit: Il Club delle Prime Mogli

Il Club delle Prime Mogli

Diane Keaton recita al fianco di Bette Midler e Goldie Hawn in questo film esilarante su un gruppo di donne che cercano di vendicarsi dei loro ex mariti che le hanno lasciate per donne più giovani. Considerando quanto sia popolare questo film, si potrebbe pensare che sia stato un successo per la critica, ma non è proprio così.

Il Club delle Prime Mogli del 1996, diretto da Hugh Wilson, ha ricevuto recensioni contrastanti, ma da allora è diventato un cult. L'intero cast ha vinto un premio al National Board of Review per il miglior ensemble di attori. Oltre alle tre meravigliose protagoniste, il film è interpretato anche da Maggie Smith, Dan Hedaya, Bronson Pinchot e Marcia Gay Harden. Una commedia spassosa al femminile che intrattiene e diverte con semplicità e dialoghi brillanti e provocatori.

Tutto può Succedere

Jack Nicholson e Diane Keaton sono stati scelti come co-protagonisti in questa commedia romantica della terza età, diretta da Nancy Meyers. È stato difficile per il film arrivare alla produzione a causa dell'età dei protagonisti, ma fortunatamente il progetto si è realizzato, rivelandosi un successo di critica, con la Keaton che ha ottenuto numerosi riconoscimenti, inclusa una nomination all'Oscar come migliore attrice.

Il film segue la storia d'amore di Erica Barry, drammaturga divorziata, ed Harry Sanborn, un ricco playboy incline a frequentare donne sotto i trent'anni. Nel film sono presenti anche Keanu Reeves, Frances McDormand, Amanda Peet e Jon Favreau. Una commedia deliziosa e coinvolgente, in cui la coppia protagonista catalizza l’attenzione e arricchisce la sceneggiatura.

Photo credit: Manhattan
Photo credit: Manhattan

La Stanza di Marvin

La stanza di Marvin è un adattamento cinematografico di una piéce teatrale, in cui Diane Keaton interpreta una donna affetta da leucemia che cerca di porre fine alla faida decennale con sua sorella, interpretata da Meryl Streep, per ricevere parte del suo midollo osseo. Per questo ruolo Diane Keaton è stata nominata per un altro premio Oscar e il film è stato molto apprezzato dalla critica, soprattutto per merito di quest'ultima. Nel cast anche un giovanissimo Leonardo DiCaprio, Robert De Niro e altri grandi nomi.

Manhattan

Il film del 1979, Manhattan, è stata l'ultima volta che Diane Keaton ha collaborato con Woody Allen. Nel film il regista interpreta uno scrittore di commedie divorziato due volte che si innamora dell'amante dei suoi migliori amici, Mary Wilkie. Il regista ha affermato all’epoca che la storia del film era ispirata dal suo amore per la musica di George Gershwin.

Manhattan è stato ampiamente elogiato al suo debutto, principalmente perché i critici hanno apprezzato il modo in cui Allen è stato in grado di prendersi gioco di se stesso. Il lavoro di Diane Keaton è stato premiato con diverse nomination ai premi, tra cui una nomination ai BAFTA come migliore attrice protagonista in un film. Anche Michael Murphy, Mariel Hemingway, Meryl Streep e Anne Byrne recitano nel film.