Roberta Bruzzone: «C'è una persona che mi minaccia, ma non mollo»

·1 minuto per la lettura

Roberta Bruzzone è finita nel mirino di una hater.

Tuttavia, stavolta non si tratta della solita odiatrice del web, ma di una donna che ha preso di mira la criminologa in seguito a un procedimento penale.

«Sono una persona che attira molto invidia, io sono sotto codice rosso per un procedimento di atti persecutori», ha raccontato Roberta Bruzzone a Serena Bortone, ospite di “Oggi è un altro giorno”.

«Ho una persona che mi minaccia, tenta di invadere la mia area personale, di avere contatti con la mia famiglia. Si tratta di una donna e visto che io ho preso le parti del marito durante un processo ora lei prova a vendicarsi».

La situazione è delicata, ma la Bruzzone è determinata ad andare fino in fondo.

Il 15 dicembre la criminologa sarà ospite presso l'Auditorium Comunale di Ariano Irpino dove si terrà il Seminario Psicologico-Criminologico “Manipolazione affettiva: come riconoscerla e come liberarsene”.

Come riporta AvellinoToday, si tratta dell'ultimo incontro che si inserisce nel ciclo di appuntamenti promossi dal Consiglio delle Donne e dal Comune di Ariano Irpino nell’ambito del progetto realizzato in occasione del 25 novembre, giornata internazionale contro la Violenza sulle Donne.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli