Roberta Bruzzone chiude la porta: ‘Direi di no’


Roberta Bruzzone, intervistata dal settimanale “Intimità”, ha fatto sapere di non avere nessuna intenzione di lasciare il proprio lavoro per cimentarsi nella conduzione di un programma.
Sono in molti infatti che vorrebbero la criminologa più famosa della televisione al timone di uno show tutto suo.
Al magazine ha detto: “Se mi proponessero un programma? Non mi piacerebbe, direi di no”.
Roberta, che nel corso della sua carriera è stata spesso ospite e opinionista in trasmissioni totalmente estranee alla sua professione, ha quindi spiegato: “Il lavoro è la spina dorsale della mia vita, sono impegnata in tante consulenze importanti e quindi non avrei neppure il tempo di dedicarmi seriamente alla tv, che invece merita di essere fatta con altrettanta professionalità”.
“Preferisco continuare a ricoprire i miei spazi in programmi gestiti da altri conduttori, come ho fatto finora e con questo ruolo che mi va benissimo”, ha sottolineato la Bruzzone.
La 49enne originaria di Finale Ligure, che da alcuni anni è chiamata a commentare le coppie in gara a “Ballando con Le Stelle”, ha però sempre escluso la possibilità di partecipare come concorrente a qualche show.
Tempo fa aveva dichiarato: “Sono stata contattata tanti anni fa da Milly Carlucci per partecipare come concorrente e ho rifiutato per una serie di motivazioni riconducibili al mio lavoro. Io valuto l’approccio psicologico dei concorrenti al percorso. Per il resto non mi sognerei mai di partecipare ad un programma come questo o ad un reality. Me l’hanno chiesto praticamente tutti e ho sempre rifiutato”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli