Rocìo Munoz Morales madrina alla Mostra di Venezia: ‘L’avevo nascosto a Raoul’


Rocìo Munoz Morales è pronta per sfilare sul red carpet di Venezia in occasione dell’apertura della 79esima edizione della Mostra del Cinema.
L'attrice, intervistata da "Il Messaggero", a pochi giorni dal debutto come madrina della manifestazione cinematografica ha detto: "Sento forte la responsabilità di essere la voce e la faccia di tutte le persone che hanno lavorato mesi per organizzare questa Mostra di altissimo livello. Al Lido farò un'indigestione di film e di incontri, non vedo l'ora. Sono una persona che vive di sentimenti, a Venezia voglio andare a caccia di emozioni".
La compagna di Raoul Bova, da cui ha avuto due figlie, Alma e Luna, ha rivelato cosa gli ha detto l'attore in previsione del Festival.
"Quando ho saputo di essere stata scelta l'ho tenuto nascosto anche a Raoul e, per sfogare l'emozione, ho iniziato a scrivere il mio discorso. Ora che lui lo sa mi ha semplicemente suggerito di essere me stessa. È quello che ripeto sempre alle mie figlie... Raoul ha molta fiducia in me, ammira il mio coraggio. Sono una persona che non ha paura di buttarsi", ha dichiarato.
Quando le è stato chiesto se ha percepito invidia e competizione da parte di alcune sue colleghe dopo essere stata scelta come madrina, la 34enne ha risposto: "A volte sì, inutile negarlo, ma poiché è un sentimento che non mi appartiene preferisco concentrarmi su quello che faccio. E cercare sempre di migliorarmi. Giudicare gli altri è uno spreco di energie".