Roccocò morbidi napoletani ricetta originale: procedimento

Roccocò morbidi napoletani ricetta originale

I roccocò sono dei dolcetti a forma di ciambella tipici della cucina napoletana, preparati con un impasto a base di mandorle e cedro candito. Il periodo dell’anno migliore per prepararli è indubbiamente il Natale: durante le festività più attese dell’anno non possono mancare in tavola insieme ad altri dolci tradizionali, come i mostaccioli, gli struffoli e i susamielli. Vediamo la ricetta originale per preparare in casa i deliziosi roccocò morbidi napoletani.

Roccocò morbidi napoletani ricetta originale

Come si suol dire, non tutte le ciambelle escono col buco e non tutti i roccocò sono morbidi come i nostri! Le varianti di questo dolce sono innumerevoli e alcune prevedono un impasto più duro e croccante. Se preferite i roccocò soffici, questa è la ricetta che fa per voi: mani in pasta, si inizia!

Ingredienti

  • 400 g di farina 00;
  • 180 g di mandorle tritate;
  • 20 g di mandorle intere;
  • 150 g di miele millefiori;
  • 100 g di zucchero;
  • 120 g di acqua;
  • 10 g di pisto
  • 30 g di cedro candito;
  • 1 tuorlo;
  • 1 cucchiaino di ammoniaca per dolci;
  • un pizzico di sale.
Roccocò morbidi napoletani ricetta originale

Procedimento

  1. Miscelate all’interno di una ciotola la farina 00 setacciata, le mandorle tritate, un pizzico di sale e lo zucchero. Versate la miscela sopra una spianatoia, create una fontana e mettere al centro il miele, il pisto e il cedro candito.
  2. Iniziate a incorporare l’acqua a filo e impastate gli ingredienti con le mani. Sciogliete l’ammoniaca in poca acqua calda e unitela all’impasto. Proseguite a lavorare gli ingredienti fino a ottenere un impasto elastico, lasciatelo riposare per una decina di minuti e suddividetelo in porzioni da 80 g.
  3. Unite a ogni porzione di impasto alcune mandorle tagliate a metà e formate dei filoncini lunghi 20 cm. Congiungete le estremità per creare delle ciambelline e adagiatele sopra una leccarda coperta con un foglio di carta da forno.
  4. Spennellate i roccocò con il tuorlo d’uovo sbattuto e cuoceteli nel forno statico preriscaldato a 180° per 15 minuti circa, fin quando non risultano leggermente dorati in superficie. Lasciateli raffreddare e serviteli.
Roccocò morbidi napoletani ricetta originale