Rocio Munoz Morales: ‘Vado ogni settimana dalla psicologa’


Rocio Munoz Morales, intervistata dal settimanale “Io Donna”, ha rivelato che per prendersi cura di sé stessa va almeno una volta a settimana dalla psicologa.
“Tutte le settimane vado dalla mia meravigliosa psicologa, e tutti i giorni faccio meditazione. Per un attore è indispensabile conoscersi, ma lo consiglierei a tutti. Proprio perché i sentimenti vanno vissuti fino in fondo, a volte bisogna riuscire a guardarli da fuori. Può essere un lavoro doloroso ma è indispensabile”, ha spiegato.
La compagna di Raoul Bova, che è anche mamma di Alma, 3 anni, e Luna, 6, avute insieme al collega, ha poi aggiunto: “So stare da sola: ho imparato a fare pace con la solitudine in tournée, e ogni tanto ho bisogno di ascoltare il mio respiro. Ma per natura sono una persona sociale. Quando sto con gli altri, con chi amo, mi sento completa. Se sono su un set faccio i salti mortali per stare con le bambine, attraverso l’Italia per cenare a casa, dormo quattro ore e riparto”.
La 34enne condurrà le cerimonie di apertura e chiusura della 79esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, che si svolgerà dal 31 agosto al 10 settembre.
Parlando di quello che l’aspetta ha detto: “Sono felicissima! Tutto è cominciato per caso, quando a fine 2021 sono stata chiamata dal Museo Nazionale del Cinema a Torino per leggere una lettera di Monica Vitti, in occasione del 90° compleanno, pochi mesi prima della sua scomparsa. Dopo qualche tempo mi ha chiamato il direttore Alberto Barbera”.
“Ha creduto in me, gli sono grata. Sul palco cercherò di trasmettere la mia grande passione per il cinema”, ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli