Roma, la metro C si trasforma in palcoscenico in una magnifica festa

Nella Metro C di Roma arriva Tempesta d'Amore Underground, uno spettacolo itinerante del dramma di Shakespeare per una festa teatrale e popolare che vedrà il pubblico come protagonista assoluto.

Tempesta d'Amore Underground: lo spettacolo itinerante sulla Metro C di Roma

La storia d'amore tra Miranda e Ferdinando immortalata da Shakespeare nel suo Tempesta d'Amore sbarca nelle viscere della capitale grazie alla sua messa in scena nella Metro C tra le fermate della Stazione Giardinetti e della Stazione Torre Maura.

I treni della metro in partenza dalle ore 16.00 alle ore 21.00 del 2 ottobre vedranno l'underground romano trasformarsi in inedito palco per 7 attori, musici e artisti di strada che porteranno il dramma shakespeariano tra i viaggiatori (che diventeranno protagonisti dell'evento).

Il pubblico, infatti, deciderà le sorti della vicenda, aiutando gli attori a condurla verso il lieto fine, in una festa volta ad unire l'arte teatrale a quella urbana, allo scopo di valorizzare il territorio in maniera inedita e divertente.

Il cast e le informazioni sull'evento

A sorprendere il pubblico e i passanti, un cast di sette attori - Matteo Cirillo, Ilario Crudetti, Chiara David, Giulia Nervi, Giacomo Rasetti, Eleonora Turco, Riccardo Viola - e quattro musicisti - Ludovica Bucci (clarinetto), Samuel Chavira (violino), Nicolò Nori (clarinetto), Jamil Zidan (percussioni) - con un gruppo di dodici cittadini e cittadine. Il tutto è realizzato sotto lo sguardo creativo di Umberto Francia e Matteo Munari, che curano anche la regia dell’evento.

L’accesso è gratuito, previa prenotazione obbligatoria (info al sito www.E45.it): sarà possibile riservare 140 biglietti del traposto pubblico offerti da La Città Ideale per accedere alla Metropolitana C.

Photo Credits: Giulia Di Mario via HF4


Maker Music 2022, Soundscape: performance immersive dal 7 al 9 ottobre al Gazometro Ostiense