Rughe del viso, come combatterle

skincare
skincare

L’invecchiamento cutaneo, con conseguente comparsa delle rughe sul viso, è un fenomeno fisiologico del tutto naturale, che coinvolge l’epidermide già a partire dai 25/30 anni.

Con il passare del tempo la pelle cambia in maniera estremamente graduale, per una serie di fattori interni di origine genetica e ormonale, e per cause esterne, che considerano lo stile di vita, l’alimentazione e le cure che scegliamo di dedicarle.

Chi ha a cuore il benessere della pelle, sfrutta le potenzialità dei migliori prodotti offerti dalla cosmesi, adottando una corretta skincare quotidiana, che contrasta i segni dell’invecchiamento a partire dalle rughe del viso.

La skincare, essenziale per giocare d’anticipo sulla comparsa delle rughe

Valutando un percorso a lungo termine, l’adozione di una skincare adeguata getta le basi per giocare d’anticipo sulla comparsa delle rughe.

Sulla formazione delle rughe incide la perdita di collagene ed elastina, cui va incontro in maniera del tutto naturale l’epidermide. Il benessere della pelle dipende da scelte alimentari appropriate, da uno stile di vita sano, e dalla capacità di liberarsi da tutta una serie di cattive abitudini, da evitare nella maniera più assoluta.

Per contrastare la comparsa delle rughe è importante proteggere la pelle dagli attacchi esterni a partire dalle difficoltà che generano i cambiamenti climatici, e i cambi di stagione. A gravare negativamente sulla salute della pelle, sono anche smog e inquinamento, così come l’esposizione esagerata ai raggi solari, soprattutto laddove non si dispone di un’adeguata protezione.

Gli step base della beauty routine

Una volta intuite le necessità individuali della pelle, non resta che scegliere i prodotti adeguati e i trattamenti indispensabili per comporre la beauty routine quotidiana, assicurandosi un percorso ideale a garanzia di una pelle del viso tonica ed elastica, da mantenere il più a lungo possibile.

Essenziale partire da una buona detersione, utilizzando sera e mattina latte, tonico, acque micellari, gel o mousse detergente, soluzioni struccanti per eliminare anche le più minuscole tracce di make up. Il trucco rimosso in maniera approssimativa ostruisce i pori, ed è la causa di molteplici imperfezioni della pelle comprese le rughe sottili e l’ispessimento cutaneo.

Per una detersione settimanale profonda, è bene fare uso di uno scrub esfoliante, ideale per eliminare le cellule morte e dare al viso un aspetto più luminoso. Fra i trattamenti da cadenzare ogni 4 o 5 giorni non può mancare l’uso di una maschera, prevalentemente a base di argilla per pelli più impure, o una soluzione in tessuto con acido ialuronico, se la pelle necessita di un’idratazione profonda.

Impossibile non inserire nella beauty routine prodotti arricchiti con acido ialuronico, rimpolpante di origine naturale, capace di contrastare l’invecchiamento cutaneo e la comparsa delle rughe.

Perfettamente pulita la pelle deve essere nutrita e idratata accuratamente. Per limitare l’incedere dei segni del tempo diventa essenziale utilizzare una crema giorno antirughe con filtro solare, in grado di contrastare la comparsa di macchie e arrossamenti, e la sera puntare su una crema antirughe rassodante, dalla texture più consistente. Immancabile anche l’uso di sieri e filler, perfetti se integrati all’assunzione di vitamine e minerali, che supportano il benessere della pelle.

Fra le soluzioni più interessanti per la cura del viso annotiamo la linea alla lavanda. Un trio di grande pregio che mette in fila le potenzialità di un olio illuminante e levigante arricchito con olio di argan e vitamina E antiossidante, di una crema viso antirughe e di un contorno occhi anti-età dalle proprietà rigeneranti dell’olio essenziale di lavanda.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli