The Runner, il nuovo film corto della Lotto: la campagna

lotto

La Lotto lancia la collezione Athletica Primavera/Estate 2020 con un corto d’autore che sta facendo letteralmente impazzire i fan del brand. I capi iconici dell’azienda sono presentati da una ragazza che rappresenta un po’ tutti i giovani di oggi, sospesi tra sogni e realtà, desideri e obblighi. Parola d’ordine: mai perdere la speranza.

The Runner: il film della Lotto

The Runner è questo il titolo che la Lotto ha scelto per il corto d’autore che presenta la collezione Athletica Primavera/Estate 2020, disponibile in versione integrale dal 5 Marzo. Un concentrato di moda, sport e street culture venuto alla luce grazie all’estro del regista inglese King ADZ. Il filmato, che dura poco meno di 12 minuti, inizia con due ragazzi, una femmina e un maschio, che in sella ad una vespa rossa attraversano Milano di notte.

Questa immagine, in realtà, è un sogno della giovane protagonista, l’attrice britannica Kaiya Stone. Quest’ultima è una creativa che vive a Londra e, non riuscendo a trovare un impiego nel suo campo, accetta di fare la fattorina: The Runner, appunto. Anche se la città e il lavoro la portano ad essere una specie di automa, Kaiya non smette di sognare. La protagonista, proprio all’inizio del corto, con un total look by Lotto esclama: “Lo ammetto: sono venuta a Londra per fare l’artista. Ma al momento ho trovato un lavoro come runner che mi premette di sbarcare il lunario”.

Stile made in Italy

Kaiya, senza mai smettere di sognare, porta avanti il lavoro da fattorina. È proprio nel corso dell’ennesimo e monotono ritiro, fatto “correndo, correndo e correndo” che si ritrova a Milano per un pacco da prendere in consegna al Lotto store. Qui si ritrova a girare per la città a bordo di una vespa rossa con un ragazzo sconosciuto, l’attore e calciatore Edoardo Gabbrielli. Non solo: fa selfie con gli influencer Two Twins, applaude gli artisti di strada tra cui il campione di calcio freestyle Gunther Celli, mangia alla tavola di una vera nonna italiana, cioè Virginia Opini e sorseggia un drink sui Navigli a ritmo del rap di Il Tre e Ensi.

Kaiya esclama: “Dicono che se credi in qualcosa di bello, prima o poi accade. (…) Chissà, un giorno anziché consegnare sul set, sarò io a scattare la campagna?”. Neanche a dirlo, il desiderio si avvera. La collezione Athletica Primavera/Estate 2020 della Lotto è un concentrato di moda, sport e street culture che non abbandona mai la tipica estetica retro che la contraddistingue fin dal 1973.