Salvia: benefici per i denti

·2 minuto per la lettura
salvia
salvia

La salvia è molto apprezzata in cucina, ma le sue proprietà la rendono anche ideale per migliorare aspetto e salute dei denti. Questa erba è infatti molto utilizzata nella realizzazione di dentifrici e di colluttori. Scopriamo quali sono i motivi per utilizzarla allo scopo di regalare benefici alla bocca.

Salvia per denti più bianchi

La salvia è uno degli ingredienti principali di molti dentifrici sbiancanti. Questa erba è infatti in grado di rendere i denti più bianchi in modo del tutto naturale. La salvia contiene degli elementi chimici che sono capaci di combattere i denti gialli rendendo quindi il sorriso perfettamente bianco.

Combattere le macchie sui denti con la salvia

Un buon modo del tutto naturale per rendere i denti più bianchi consiste nello strofinare le foglioline di salvia direttamente sui denti. Questo rimedio regala un sorriso bianco e un alito profumato. La salvia infatti aiuta a ridurre la placca presente sui denti e allo stesso tempo permette di eliminare le macchie.

L’azione della salvia quindi consente di migliorare l’aspetto e la salute dei denti in modo del tutto naturale. Chiaramente le foglie di salvia sono abrasive e quindi alla lunga rischiano di rovinare la placca dei denti. Consigliamo quindi di utilizzare questo rimedio solo ogni tanto e non tutti i giorni.

Disinfettare il cavo orale con la salvia

La salvia è molto utile anche per disinfettare il cavo orale. Preparare un decotto di salvia e usarlo come colluttorio per fare dei gargarismi è un ottimo modo per regalare salute alla bocca e anche al cavo orale. Il suo effetto antibatterico è ottimo anche per chi ha problemi di alitosi.

Questa erba è in grado anche di migliorare la salute delle gengive infiammate. Utilizzare la salvia quindi consente di ridurre il dolore che si prova quando si ha questo tipo di problema.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli