Salvini - Gualtieri, sarà duello tv

HuffPost
Salvini/Gualtieri

Matteo Salvini sfida Roberto Gualtieri a un confronto tv sugli asili nido gratis e il ministro dell’Economia accetta. Nel corso di Mezz’ora in più il ministro aveva parlato di una misura prevista dalla manovra, per cui “gli asili nido saranno sostanzialmente gratuiti per la stragrande maggioranza dei cittadini italiani”.

Ospite subito dopo di lui, il leader leghista si mostra piuttosto scettico: “Tutto quello di cui parla Gualtieri è stato rinviato. Dice che accadrà, forse, a giugno, luglio, ottobre. Pure le clausole dell’Iva, che sembrano scomparse, ci saranno anche nel 2021 e nel 2022. L’unica cosa che accadrà dal primo gennaio, secondo il ministro - afferma il leader leghista – è che la stragrande maggioranza dei papà e delle mamme manderà gratis i propri figli all’asilo. Secondo me è una fesseria, è priva di fondamento. Comunque sono disponibile a un confronto tv a gennaio, così vediamo se è vero oppure è una bufala. O hanno trovato i soldi sotto i funghi o è una balla spaziale”.

“Matteo Salvini farebbe bene a documentarsi meglio: in manovra bonus asili nido a 3000 euro (e 2500 per famiglie da 25.000 a 40.000 Isee). In più 2,5 miliardi per la costruzione di nuovi asili. Ci vediamo a gennaio” scrive su Twitter il ministro Gualtieri. “In questo modo - scrive in un secondo tweet allegando le foto della norma - il bonus aumenta e consentiamo di coprire le spese per l’asilo nido al 90% della popolazione Isee”. 

 

Salvini guarda con grande attenzione all’appuntamento parlamentare sul Mes, pronto a unire contro la risoluzione di maggioranza il No leghista a quanti, soprattutto fra i 5 stelle, sono da sempre contrari...

Continua a leggere su HuffPost