Sam Asghari commenta il trailer del nuovo documentario su Britney Spears

·2 minuto per la lettura

Il fidanzato di Britney Spears, Sam Asghari, ha commentato il trailer del documentario Netflix "Britney vs Spears”.

Il servizio di streaming ha pubblicato il trailer del documentario - incentrato sulla lotta della Spears per porre fine ai suoi 13 anni di tutela - su Instagram mercoledì. E Asghari ha messo subito in chiaro i suoi sentimenti sul progetto.

«Spero che il profitto di questi documenti cinematografici vada a combattere l'ingiustizia #freebritney», ha commentato Sam Asghari, riferendosi anche al documentario “Framing Britney Spears”, uscito a febbraio.

Anche il manager di Lady Gaga, Bobby Campbell, ha preso atto dei commenti e ha criticato i documentaristi per aver tratto profitto dalle lotte personali della Spears.

«Mi chiedo quanti soldi stanno guadagnando i terzi da questo documentario sfruttando la storia personale di Britney e il suo valore mediatico?», ha esordito Bobby Campbell.

«Ci deve essere trasparenza su come o se i registi stanno traendo profitto da tutto questo documentare, o se stanno donando i loro compensi alla difesa legale di Britney, o ai fondi per la difesa legale per aiutare coloro che non hanno le risorse finanziarie per combattere contro detti tutori. Anche se è a sostegno della liberazione di Britney, tutto questo sembra sfruttamento».

Asghari, che ha chiesto la mano a Britney all'inizio di questo mese, ha mostrato il suo sostegno al commento rispondendo con una semplice emoji “100".

“Britney vs Spears”, realizzato senza la partecipazione della Spears, debutterà su Netflix il 28 settembre: un giorno prima della prossima udienza. Il padre della Spears, Jamie, ha recentemente accettato di dimettersi da suo tutore.

L’hitmaker "Toxic" deve ancora commentare il nuovo documentario, ma in precedenza aveva confessato di essersi sentita «imbarazzata» da "Framing Britney Spears" - anch'esso realizzato senza il suo coinvolgimento - e di aver «pianto per due settimane» dopo averlo visionato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli