Sam Taylor-Johnson: tatuaggio tributo per il marito Aaron

·1 minuto per la lettura

Sam e Aaron Taylor-Johnson hanno riaffermato il loro amore con un tattoo.

La regista di «Cinquanta sfumature di grigio» ha optato per il nome del coniuge in corsivo inciso sulla clavicola.

A imprimere sulla pelle il tatuaggio è stato il celebre Dr. Woo.

Aaron, invece, ha scelto il simbolo di un colibrì, che il tatuatore gli ha disegnato sul petto.

«Ho catturato un colibrì per Aaron e ho aggiunto un po' di amore per Sam», ha scritto Dr. Woo sui social accanto alle foto dei nuovi design.

I Taylor-Johnson, convolati a nozze nel 2012, si sono incontrati per la prima volta nel 2008 sul set del film «Nowhere Boy», quando Aaron aveva 19 anni e Sam 42.

Il divario di età fra i due ha sollevato diverse polemiche, ma Aaron e Sam non si sono dati per vinti, diventando anche genitori dei due figli Wylda e Romy.

La regista è madre di altri tre figli nati da una precedente relazione.