Samantha Cristoforetti lascia l'Aeronautica militare

Samantha Cristoforetti (Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images)

Samantha Cristoforetti, la prima e unica astronauta italiana, che tra il 2014 e il 2015 rimase in orbita per 199 giorni a bordo della Stazione internazionale, ha deciso di lasciare l’Aeronautica Militare. La decisione è stata resa nota agli alti vertici della struttura militare.

Come riporta Il Corriere della Sera, Cristoforetti si congederà ufficialmente nei primi giorni di gennaio, recandosi di persona a Istrana, nel Trevigiano, dove ha sede il 51° Stormo a cui ancora lei appartiene. Lì è previsto il saluto alla bandiera e il disimpiego delle formalità di rito. Probabilmente solo in quella occasione si conosceranno i motivi della decisione. Una scelta personale, è quello che si sarebbe limitata a spiegare fino ad oggi l’astronauta.

GUARDA ANCHE - Ecco la Barbie di AstroSamantha


Il Corriere, nei giorni scorsi, ha provato più volte, e attraverso vari canali, a contattare Astrosamantha, senza tuttavia ricevere risposte. L’unica è stata quella prodotta automaticamente dalla sua mail personale: “Sono fuori ufficio fino al 01/06/2020”. C’è chi parla di una nuova avventura professionale per la donna dei record, o di un nuovo contratto di lavoro, che ne renderebbero incompatibile la presenza nelle Forze armate.

GUARDA ANCHE - Spazio, Samantha Cristoforetti comandante della missione Neemo23