Sandra Milo: ‘Fingevo di essere stupida’. Ecco perché


Sandra Milo ha rilasciato alcune dichiarazioni che coinvolgono la parità di genere che stanno facendo molto discutere. Il noto volto tv ha infatti lasciato intendere di pensare che il rapporto tra l’uomo e la donna oggi renda “le ragazze infelici”.
Durante un’intervista rilasciata a ‘La Verità’ ha detto: “Al tempo mio non era consentito di essere belle e con un cervello. Si fingeva di esser stupide. Compiacevamo gli uomini. Una donna intelligente crea problemi ai maschi”.
“Oggi lei affronta il maschio con una presunta superiorità, perché ha la necessità di trattare alla pari. E lui si spaventa. Ho l'impressione che le ragazze di oggi non siano affatto felici”, ha aggiunto.
Quando le è stato allora chiesto se sia contraria alla parità di genere, ha risposto: “Ma no, osservo semplicemente quel che accade. Le donne sono state improvvisamente private dell'amore che cercano, di cui continuano ad avere bisogno perché è la cosa più bella della vita ed è difficile vivere senza. Gli uomini però desiderano sempre la coccola e la consolazione che ricordano della madre, il compiacimento di cui si sono nutriti da appena nati. Non riescono ad amare se hanno paura della donna”.