Sanremo 2020, Amadeus: “Tiziano e Fiorello? È tutto chiarito”

amadeus

La polemica nata tra Fiorello e Tiziano Ferro al 70° Festival di Sanremo sembra essere arrivata a conclusione. Nel corso della conferenza stampa che precede la quarta serata della kermesse, il conduttore e direttore artistico Amadeus si è espresso sull’argomento e ha ammesso che lo showman siciliano e il cantautore siciliano si sono chiariti.

Sanremo: Amadeus su Tiziano e Fiorello

La seconda serata del Festival di Sanremo non ha visto andare in scena solo l’esibizione di 12 dei Big in gara, ma anche una battuta poco gradita che Tiziano Ferro ha rivolto a Fiorello. Nello specifico, dopo che la kermesse musicale si era protratta fino a notte fonda, il cantautore di Latina, rivolgendosi ad Amadeus, ha esclamato: “Ama è l’una, vogliamo fa’ qualcosa domani? Hashtag Fiorello statte zitto”. La frecciatina di Tiziano è diventata subito virale sui social e lo stesso Fiore, che ha assistito al tutto da dietro le quinte, ha subito espresso il suo malcontento. Stando a quanto scritto da Il Corriere della Sera, Fiorello si sarebbe arrabbiato talmente tanto da minacciare di abbandonare il Festival. Non a caso, nel corso delle terza serata di Sanremo 2020, lo showman non si è presentato all’Ariston. L’assenza dell’uomo ha subito acceso la curiosità dei fan, alimentata ancor di più da una lettera di scuse che Ferro ha pubblicato su Instagram. Nella missiva è apparso subito chiaro che tra i due c’era maretta: “Caro Fiorello ti chiedo scusa se ti ho provocato un dispiacere. Sono lo stesso che a dicembre – nel tuo programma – si prendeva in giro cantando con le parole di ‘Me lo prendi papà’ su una mia canzone. E in quello spirito ho pensato fosse normale scherzare con te che sei il re dei comici. Sono rammaricato. Torno a fare il cantante. #tizianostattezitto P.s: Scusa la scrittura ma in corsivo faccio ancora più schifo”. Amadeus, resosi conto della preoccupazione del pubblico per l’assenza dell’amico, ha sottolineato che Fiorello sarebbe tornato all’Ariston nel corso della quarta serata.

Le parole di Amadeus

Molto probabilmente, Amadeus non si aspettava che la polemica tra Tiziano e Fiorello diventasse tanto ‘chiacchierata’ e proprio per questo è tornato ad esprimersi sulla faccenda. Nel corso della conferenza che precede la quarta serata del Festival ha dichiarato: “Non c’è nessuna polemica tra loro. Ho solo detto che è stata una battuta infelice quella di Tiziano. Questo Festival ha un grande senso di famiglia. C’è un clima bellissimo e mai scalfito. Ieri Fiorello mi è mancato, mentre Tiziano da persona intelligente ha capito che qualcuno poteva aver capito male la sua battuta e quindi ha chiarito. Per cui è durata da Natale a Santo Stefano, anzi non è mai iniziata”. Insomma, pare che Fiore abbia accettato le scuse di Ferro e che nella quarta serata di Sanremo tornerà ad intrattenere i telespettatori. Speriamo solo che i due protagonisti di questa vicenda che, con estrema onestà, è mossa da motivi un po’ infantili si stringano la mano e si facciano una bella risata.