Sanremo 2020, Diletta Leotta risponde alle critiche sul monologo

diletta leotta

Il monologo di Diletta Leotta, andato in onda nel corso della prima serata del Festival di Sanremo, continua a far discutere. La conduttrice sportiva, in diverse interviste, ha replicato alle critiche e ha spiegato che quello che è stato colto dai più non era quello che in realtà voleva trasmettere.

LEGGI ANCHE: Sanremo, le foto più belle della seconda serata

VIDEO - Diletta Leotta sfreccia sul monopattino

LEGGI ANCHE: Franco Gatti racconta com’è morto il figlio

Sanremo: Diletta Leotta risponde alle critiche

Nel corso della prima serata del Festival di Sanremo, Diletta Leotta ha portato in scena un monologo sulla bellezza che ha creato diversi malumori. Non sono state solo le persone comuni ad esprimere qualche critica, ma anche alcuni personaggi appartenenti al mondo dello spettacolo. Da Francesca Barra a Monica Leofreddi, passando per Selvaggia Lucarelli: sono diverse le donne Vip che hanno bocciato le parole di Diletta. Ad oggi, la Leotta ha deciso di replicare alle critiche e lo ha fatto attraverso diverse interviste. Innanzitutto, quello che la conduttrice sportiva ci ha tenuto a sottolineare è che il suo monologo non era incentatrato sulla “bellezza ma sul tempo che passa” ed è proprio per questo motivo che ha coinvolto la nonna Elena. A Il Corriere, Diletta ha dichiarato: “Forse sarebbe stato meglio non essere nella stessa sera di Rula Jebreal, ma mi avrebbero criticata comunque. La sua è una storia vera e tragica. Il mio un momento ironico e, come me, autoironico. (…) A me fanno le canzoncine come ai calciatori e mi diverto, ma quando vanno oltre bisogna farglielo capire. Una volta all’accoglienza calorosa di una curva ho risposto con il pollice alzato. Quando hanno iniziato a gridare ‘fuori le tette’ l’ ho girato in giù”. Insomma, Diletta è abituata alle critiche e ha imparato a farsele scivolare addosso.

SANREMO, LE SCHEDE VIDEO DI TUTTI I PROTAGONISTI

VIDEO - Diletta Leotta, Amadeus e la gaffe della scalinata: quella frase non è piaciuta a Irene Grandi

SANREMO, TUTTA LA CRONACA E LE ESIBIZIONI DELLA SECONDA SERATA

Le rivelazioni sulla chirurgia

A quanti la accusano di aver fatto più volte ricorso alla chirurgia estetica, la Leotta ha risposto: “Se uno ha voglia di farsi qualcosa per sentirsi meglio sono d’ accordo. Anzi gli offro un suggerimento: mio fratello è un chirurgo bravissimo. Quando hai in casa uno così ci fai ricorso. Il ritocco per me non è paura di invecchiare, ma sistemare difetti che mentalmente non ti fanno stare bene”. Anche se non ha specificato qual è la parte del corpo che ha visto l’intervento del chirurgo, Diletta ha ammesso di aver ceduto a qualche ritocchino. Non solo, la conduttrice sportiva ha sottolineato che non c’è nulla di male nel voler correggere ciò che non piace del proprio corpo. In un secondo momento, la Leotta è intervenuta a Storie Italiane e, in merito a tutte le polemiche, ha dichiarato: “Comunque nel bene o nel male l’importante è che se ne parli”. Molto probabilmente, è proprio questa la forza della bella siciliana. A prescindere dalle critiche che ogni giorno le vengono rivolte, quello che conta è essere ‘sulla bocca di tutti’.

VIDEO - Diletta Leotta corretta in diretta da Tiziano Ferro: “Qualcuno dei due non sa contare”

La difesa di mamma Ofelia

Mentre la Leotta ha ammesso che le critiche le scivolano, la madre Ofelia non ha potuto fare a meno di scendere in campo per difendere la sua bambina. Attraverso il suo profilo Instagram, la donna ha scritto: “Come al solito siamo proprio noi donne le peggiori odiatrici, le peggiori nemiche di noi stesse, ci facciamo prendere non so da cosa. Il monologo di Diletta voleva essere un inno ironico rivolto a tutti, specialmente alle giovani donne, alle ragazze, per spronarle a studiare a fare sacrifici pur di realizzare i propri sogni. Una grande delusione assistere agli attacchi di donne, giornaliste e donne dello spettacolo. (…) Tiriamo fuori bassezze come il rifarsi, la chirurgia, cattiverie da peggiori hacker, forse così si tira fuori la propria insoddisfazione, la propria rabbia, con cattiveria, cattiveria rivolta anche contro mia madre, una nonna che ha amato la famiglia”. Insomma, la signora Ofelia, così come tutte le mamme, ha difeso sua figlia e ha espresso il suo sdegno nei confronti delle parole che alcuni personaggi noti hanno utilizzato.

VIDEO - Paura per Diletta Leotta, è successo poco prima della diretta di Sanremo 2020: fermato un uomo