Sanremo 2020, il cachet stellare di Georgina Rodriguez

sanremo 2020 georgina rodriguez

L’edizione del Festival di Sanremo 2020 è stata segnata dal forfait di tanti ospiti, tra cui Monica Bellucci e il rapper Salmo. Anche Georgina Rodriguez sembrava essere sul punto di rifiutare a causa – pare – del compenso non adeguato, ma la presenza di Lady CR7 sul palco dell’Ariston giovedì 6 febbraio indica che, alla fine, un accordo è stato raggiunto. A quanto ammonta il cachet della bella argentina?

Il cachet di Georgina Rodríguez a Sanremo 2020

Sembra che la compagna di Cristiano Ronaldo abbia chiesto ben 140 mila euro per partecipare alla 70esima edizione del Festival di Sanremo. Una cifra che ha fatto discutere, così come quella ottenuta da Rula Jebreal.

Ipotesi rifiuto

Fino a gennaio, tutto sembrava far pensare a un rifiuto di Georgina. Amadeus, nel corso della classica conferenza stampa di presentazione, aveva dichiarato di essere molto soddisfatto del lavoro fatto con la sua squadra. Eppure, dopo le sue parole sono diversi i volti dati per certi che hanno rifiutato di salire sul palco dell’Ariston. Dopo Monica Bellucci e il rapper Salmo, pareva che fosse la volta di Georgina Rodriguez. La dolce metà di Cristiano Ronaldo avrebbe richiesto un cachet a dir poco stellare. Mentre Antonella Clerici porta a casa 50 mila euro per il suo curriculum di tutto rispetto, le altre co-conduttrici dovrebbero intascare 25 mila euro. Davanti a questa cifra, sembra che Georgina, abituata ai compensi milionari del calciatore, abbia rilanciato chiedendo 100 mila euro. Lady Ronaldo, 25 anni e quasi 16 milioni di follower Instagram, doveva presenziare a Sanremo 2020 nella serata di giovedì 6 febbraio al fianco della star albanese Alketa Vejsiu.

Secondo le prime indiscrezioni trapelate, sembrava che la Rai avesse bloccato il suo contratto proprio per la richiesta di denaro davvero eccessiva. Alla fine, tuttavia, l’ipotesi di un rifiuto di Georgina si è rivelato solo un rumor senza conferma.