Sanremo 2020, Lady Gaga non ci sarà: i motivi

Lady Gaga

Lady Gaga sarebbe stata uno degli ospiti più stellari di Sanremo 2020 e Amadeus aveva deciso di puntare sulla sua partecipazione per dare un lustro eccezionale alla settantesima edizione del Festival. Le trattative pare fossero cominciate ma che qualcosa sia andato storto proprio sul più bello.

Sanremo 2020 senza Lady Gaga?

Dal momento che Stefanie Germanotta ha note origini italiane, la scelta di Amadeus di invitare Lady Gaga a partecipare al Festival non era sembrata affatto fuori luogo. Gaga è inoltre reduce da un anno di successi strabilianti, il maggiore dei quali è certamente l’Oscar per la miglior canzone originale per la colonna sonora di un film. La canzone in questione è Shallow, la cui esecuzione sul palco degli Oscar pare abbia scatenato la crisi tra Bradley Cooper e la sua compagna Irina Shayk.

I fan di Lady Gaga già pregustavano una nuova esecuzione di Shallow sul palco dell’Ariston ed erano già pronti a piangere tutte le loro lacrime per l’emozione.

Purtroppo, come ha annunciato il settimanale Chi nell’ultimo numero in edicola, le trattative si sono interrotte e pare che l’accordo con gli agenti di Gaga non sia stato siglato.

Perché Lady Gaga rifiuta Sanremo?

I motivi alla base del rifiuto di Lady Gaga o comunque del mancato raggiungimento dell’accordo non sono stati resi noti. Si potrebbe pensare a un compenso giudicato troppo basso oppure a un’indisposizione di Gaga, la quale soffre di fibromialgia, come lei stessa ha rivelato ai propri fan in più di un’occasione.

Nei momenti in cui si presenta in maniera più acuta, la malattia di Gaga impedisce alla cantante di esibirsi sul palco e di fronteggiare esibizioni impegnative, quindi si potrebbe pensare che la cantante abbia previsto un periodo di riposo in concomitanza con i giorni in cui si svolgerà Sanremo.

Amadeus a caccia di stelle

Come accade sempre nel momento in cui un artista nega la propria disponibilità a partecipare a un progetto, è necessario muoversi immediatamente per ingaggiare un sostituto.

Sempre secondo le più recenti indiscrezioni Amadeus avrebbe deciso di indirizzare i propri sforzi verso altre due star americane di prima grandezza: una è Meryl Streep, l’altra è Bradley Cooper.

L’idea di avere Bradley Cooper sul palcoscenico del festival senza Lady Gaga e anzi, dopo il rifiuto di quest’ultima, sembra piuttosto strana, ma Amadeus avrà senz’altro fatto i suoi conti prima di cominciare a lavorare a questo nuovo progetto.

Quasi confermato invece Mika: il cantante, divenuto molto famoso in Italia grazie al suo ruolo da giudice per X Factor, ha cominciato un lungo tour in Italia. L’ultimo album di Mika, inoltre, è stato scritto in parte nella campagna toscana, dove l’artista ha trascorso molto tempo in una sorta di ritiro spirituale per attingere alla parte più profonda e sensibile della sua creatività musicale. L’esibizione di Mika sarà di certo coinvolgente, ma è probabile che qualcuno continuerà a rimpiangere Miss Germanotta.