Scarpe tronchetto: i trend della stagione

scarpe donna

Il tronchetto è uno dei modelli di calzatura più richiesti ed utilizzati da parte delle donne, in quanto risponde alla duplice esigenza di comodità e di essere alla moda.

Scarpe tronchetto

I tronchetti, o ankle boots, sono degli stivaletti che arrivano più o meno fino alla caviglia. Essi in realtà sono nati come calzatura maschile per agevolare l’utilizzo degli stivali sotto i pantaloni. Ma poco dopo questo mezzo stivale caratterizzato dall’altezza del gambale che si aggira intorno alla caviglia senza arrivare al polpaccio si è diffuso anche tra le donne. Possono essere sia con tacco alto, sia tacco medio sia senza tacco. I più comuni sono quelli in pelle nera, ma ce ne sono tanti fantasiosi realizzati per esempio con velluto e suede. Indossarli è molto più semplice di quello che spesso si può pensare.

Scarpe tronchetto: trend

Si tratta di un modello molto particolare, in quanto tagliano di fatto la gamba e per questo vanno indossate con degli accorgimenti: per esempio, per chi ha delle gambe lunghe, toniche ed affusolate, si consiglia di abbinare i tronchetti a delle gonne corte.

Si tratta di un modello ideale per le donne che vanno tutti i giorni in ufficio dove ci passano buona parte della giornata, in quanto permette loro di essere elegante. Si possono abbinare ad un tailleur con pantaloni nero classico e con un completo, sempre con pantaloni, in tweed chiaro in caso di riunione; mentre per tutti i giorni si propone l’abbinamento con i jeans o abitini semplici.

Per le studentesse che sono sempre di corsa e si muovono con i mezzi e che dopo lezione si fermano con gli amici per un aperitivo, i tronchetti con il mezzo tacco largo sono l’ideale per la loro comodità. Per sdrammatizzare per esempio uno stivaletto nero con un tacco un po’ più alto si può optare per un vestitino casual o per un pullover oversize e un paio di jeans.

Quando si vogliono utilizzare ankle boots bassi, sarebbe preferibile indossare pantaloni o dritti a sigaretta o skinny (si sconsigliano quelli a zampa di elefante e quelli a palazzo). Ma è bene ricordare che non esistono regole precise , ma solitamente si bada alla giusta proporzione.

Per outfit sportivi e pratici, ma al tempo stesso molto alla moda, è possibile puntare anche su ankle boots marroni in pelle o scamosciati dalla stile texano. Sono l’ideale per una gita fuori porta anche in caso di brutto tempo, ma allo stesso tempo posseggono elementi esotici e anticonvenzionali per avere uno stile originale senza eccessi o difficoltà. Uno degli abbinamenti migliori è il seguente: stivaletti texani, un paio di jeans chiari, una camicia bianca e un cardigan di lana che riprenda il colore delle scarpe.

Con le minigonne si consigliano tronchetti bassi; ma per chi proprio con la minigonna non si sente a suo agio, si può sempre optare per la gonna midi. In questo caso si consigliano tronchetti in pelle nera dal tacco alto, magari impreziosite da applicazioni particolari.

I tronchetti da donna si prestano anche per outfit più grintosi e “audaci”. In questo caso si può puntare su una calzature pitonate o leopardate: si tratta di fantasie molto di tendenza negli ultimi anni, che si prestano ad essere abbinate con tutto.

Rimanendo sullo stesso stile, tra i migliori abbinamenti con tronchetti da donna c’è anche l’accoppiata tronchetto con tacco a spillo e pantaloni a sigaretta. In questo caso la comodità sarà forse un po’ sacrificata ma l’effetto strepitoso sarà garantito.