Scegliere la crema viso adatta al proprio tipo di pelle è un'arte (da imparare e mettere da parte)

Di Marzia Nicolini
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Photo by Sunny Ng on Unsplash
Photo credit: Photo by Sunny Ng on Unsplash

From ELLE

A ciascun tipo di pelle corrisponde una crema viso su misura. Lo ripetiamo ormai da tempo, ma meglio dirlo una volta di più: quando si tratta di cura della pelle, vince l'approccio personalizzato, con risultati tangibili sul breve, medio, lungo termine. Perché, come spiegano in maniera compatta i migliori skin guru della scena mondiale, ogni tipologia cutanea presenta le sue specifiche istanze. La domanda, a questo punto, è una sola: come orientarsi nel panorama di proposte skincare e come individuare la crema realmente adatta alla propria tipologia di pelle? Ecco le linee guida delle esperte. E un consiglio spassionato: evitate di comprare questa o quella crema viso solo perché a parlarne bene è la vostra star preferita. Siete proprio sicure di condividere lo stesso tipo di pelle?

Photo credit: Juli Kosolapova su unsplash
Photo credit: Juli Kosolapova su unsplash

Come scegliere la crema giusta in base al tipo di pelle

Ci conferma l'importanza di un approccio tailor made alla cura della pelle Elisabetta Trezzi, spa manager The Eden Spa Hotel Eden a Roma. Vediamo pelle per pelle quale crema viso scegliere. "In presenza di pelle secca consiglio una crema super nutriente. Cercate in etichetta burri vegetali, come karitè, jojoba, olio di germe di grano e di macadamia, e preferite un prodotto dalla texture ricca e morbida, per rendere la pelle più elastica e soffice. Fate attenzione alla detersione, che non deve mai essere aggressiva, o rischiate di seccare ulteriormente la cute. Pelle normale? Non sbagliate con una crema dalla texture leggera, anche fluida, a base di aloe, vera calendule ed estratti di agrumi. Se la pelle è a tendenza mista investite in una crema dalla texture compatta, arricchita da ingredienti naturali riequilibranti e restitutivi, su tutti avocado, azulene e malva. Quando il problema è dato dall'eccesso di sebo, tipico della pelle grassa, è importante normalizzare la secrezione scegliendo creme dalla texture asciutta, a effetto assorbente. Ingredienti amici: argilla verde, pompelmo, niaouly, chiodi di garofano e propoli, con azione sebo normalizzante e purificante. Se il problema è dato da rughe e lassità cutanea, meglio scegliere una crema setificante, rigenerante, anti age e ristrutturante. Ideali i prodotti skincare a base di olio di argan selvatico, silicio minerale da roccia dolomitica, oltre a estratti antiossidanti e ricchi di vitamine di arancio, limone e bergamotto. Non dimentichiamoci della pelle sensibile: la vostra creme dev'essere estremamente delicata, possedere una texture idratante e contenere prodotti lenitivi e protettivi, come olio essenziale di rosa di Persia, burro di karitè, olio di avocado".

Photo credit: SL su unsplash
Photo credit: SL su unsplash

Come applicare (bene) la crema viso

Per favore dimenticatevi dell'orologio e bandite la fretta dalla vostra skin routine! Come sottolinea la dottoressa Federica Pistoni, dermatologa di Terme di Sirmione, "la crema va applicata sul viso, ma anche su collo e decolleté, evitando le aree del contorno occhi e contorno labbra, che richiedono prodotti specifici. Il prodotto andrebbe sempre massaggiato con movimenti circolari dal basso verso l'alto, dal centro verso l'esterno e nella direzione opposta alla inclinazione delle rughe, per ottenere un gradito effetto anti age. E sì, bisogna dedicare a questa ritualità il giusto tempo. Vietato essere frettolose: dare alla pelle il tempo di assorbire completamente la crema con un massaggio accurato significa potenziare l'azione del vostro prodotto skincare".

Le migliori creme viso da comprare online

Pelle secca

Pelle sensibile

Pelle normale

Pelle mista

Pelle grassa

Pelle matura