Scuola: come capire se il bambino è felice

·3 minuto per la lettura
felice a scuola
felice a scuola

Sarebbe bello se vostro figlio potesse semplicemente dirvi che è felice a scuola (o infelice), ma non potete contare su questo. Il bambino potrebbe non sentirsi a suo agio nel condividere i suoi sentimenti con voi – specialmente se è intimidito dalla scuola o dal suo insegnante.

Se vostro figlio non vi offre dettagli su quello che succede tutto il giorno, ecco alcuni modi per scoprire se è felice a scuola (non preoccuparvi troppo se sembra nervoso durante le prime settimane di scuola).

Come scoprire cosa pensa vostro figlio della scuola

Parlate spesso con vostro figlio della scuola. Stabilite un momento regolare per discutere degli eventi scolastici: prima di cena, durante il bagno, quando volete. Fate domande su argomenti che vostro figlio ha menzionato prima per dimostrare che siete veramente interessati a ciò che succede nella sua vita. Un ottimo momento è durante le routine calmanti, generalmente la sera. Vostro figlio potrebbe non voler condividere cattive notizie sulla scuola, specialmente informazioni sulle punizioni. Ascoltando con calma e senza lanciarsi in una ramanzina, incoraggerete vostro figlio a essere onesto sulle cattive notizie in futuro.

Quando rispondete, rivolgetevi al comportamento e non al bambino, e parlate di come potete lavorare insieme per risolvere il problema. Fate domande dettagliate. Non chiedete solo: “Com’è andata a scuola oggi?” e accontentatevi di un “Bene”.

Non ci si può necessariamente fidare della risposta di un bambino a questa domanda. Piuttosto, fate domande che susciteranno risposte con più di una parola. Chiedetegli quali argomenti sono i suoi preferiti e quali sono i più difficili. Scoprite cosa gli piace di più dell’insegnante. Altre buone domande sono: “Qual è la tua parte preferita della giornata?” e “Con quali amici esci durante il pranzo e la ricreazione?”

Restate in contatto con l’insegnante. L’insegnante passa cinque giorni alla settimana con vostro figlio. Se sembra improvvisamente infelice a scuola o ha problemi con un gruppo di amici, l’insegnante potrebbe sapere più cose di voi sulla situazione.

bambino felice a scuola
bambino felice a scuola

Come capire se il bambino non è felice a scuola

Mal di stomaco o diarrea prima della scuola. Un episodio occasionale non è insolito, ma se notate un problema ricorrente, vostro figlio potrebbe essere preoccupato per qualcosa a scuola.

Nervosismo. Vostro figlio sviluppa comportamenti insoliti come mangiarsi le unghie, succhiarsi il pollice, tirare i capelli o bagnare il letto.

Silenzio. Vostro figlio smette di parlare della scuola o si innervosisce quando parlate dell’insegnante, dei compiti o di qualsiasi altra cosa relativa alla scuola.

Noia. Vostro figlio sembra disinteressato al lavoro scolastico e ai compiti o non porta più il lavoro a casa dalle lezioni. Se i suoi voti sono buoni e non sospettate un problema di apprendimento, questo potrebbe essere un segno che vostro figlio sta finendo tutto a scuola e ha bisogno di un lavoro più avanzato.

Paura di tornare a scuola in autunno. I bambini amano le vacanze estive, ma molti sono pronti a tornare a scuola ad agosto o settembre. Se vostro figlio non lo è, cercate di scoprirne il motivo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli