Scuola: come formare una rete con altri genitori

·2 minuto per la lettura
rete con altri genitori
rete con altri genitori

Come formare una rete con altri genitori? Il primo giorno di scuola, mentre vostro figlio controlla i suoi compagni, dovreste fare lo stesso con gli altri genitori. Sorridete e fate uno sforzo per presentarvi. Fare rete con gli altri genitori è uno dei modi più importanti per garantire il successo scolastico di vostro figlio.

Cosa significa formare una rete con altri genitori? Non è né imbarazzante come cercare di diventare amici di sconosciuti virtuali né facile come ottenere una lista di nomi e numeri di telefono da affiggere sulla porta del frigorifero. Piuttosto, formare una rete significa che decidete di riunirvi come un gruppo di persone con molte capacità, talenti e interessi diversi che sono uniti da un interesse comune: migliorare l’istruzione dei vostri figli. Significa anche che si trovano modi per rimanere in contatto e lavorare per portare il cambiamento.

Quali sono i vantaggi di creare una rete con altri genitori?

Potete usare la rete come un gruppo di sostegno. Crescere i figli è spesso stressante e isolante; sapere di potersi sfogare e condividere i propri sentimenti con altre persone che stanno affrontando gli stessi problemi può essere molto confortante e rassicurante.

Potete confrontare gli appunti con altri genitori. Supponiamo che vostro figlio cominci a lamentarsi che il suo insegnante non spiega bene i compiti; per avere un prezioso controllo della realtà, potete chiamare altre famiglie e scoprire se i loro figli stanno vivendo lo stesso problema.

I vostri figli si sentiranno meglio a scuola. La ricerca ha dimostrato che i bambini vanno meglio quando sanno che gli adulti importanti nella loro vita lavorano tutti insieme.

creare una rete con altri genitori
creare una rete con altri genitori

Come creare una rete di genitori?

Assumete un ruolo attivo nel contattare gli altri genitori. Potete iniziare chiedendo all’insegnante di vostro figlio il nome della mamma o del papà della classe; questa persona dovrebbe avere una lista di nomi e numeri di telefono di tutti i genitori della classe. In caso contrario, chiedete all’insegnante se può darvi tale elenco. Se avete avuto problemi a mettervi in contatto con altri genitori o non potete ottenere numeri dall’insegnante, provate a portare vostro figlio a scuola per un paio di giorni.

In questo modo incontrerete altri genitori che accompagnano i loro figli a scuola e insieme potrete cominciare a creare una lista di nomi. Potete anche chiedere all’insegnante di mandare una nota a casa con gli studenti spiegando che state organizzando un elenco telefonico e avete bisogno dei loro numeri.

Un avvertimento: prima di distribuire una lista di numeri di telefono a tutti gli altri genitori, chiamate tutti per assicurarvi che vogliano essere inclusi nella lista.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli