Scuola, hackeravano le lezioni in DAD. Ecco i messaggi di tre ragazzini

Tre ragazzi, di cui uno minorenne, sono stati denunciati per essersi introdotti nelle piattaforme scolastiche di didattica a distanza con lo scopo di disturbare le lezioni di diverse scuole in tutta Italia. Individuati anche gli studenti che chiedevano l'aiuto degli hacker per interrompere le lezioni.