Se il bambino si dimena significa che è a disagio?

·1 minuto per la lettura
Il bambino si dimena sempre
Il bambino si dimena sempre

Il bambino si dimena sempre: è a disagio? Probabilmente no. Se tuo figlio si sente a disagio, probabilmente piangerà o si agiterà. I bambini, specialmente quelli molto piccoli, si muovono spesso. Questi movimenti sono piuttosto scoordinati, con braccia e gambe che si agitano, in gran parte a causa del rapido sviluppo neurologico nei primi mesi di vita.

Cosa fare se il bambino si dimena sempre

Se il tuo bambino si dimena e piange molto, prova a fasciarlo. Molti neonati si sentono tranquillizzati quando sono avvolti in una coperta avvolgente, simile al grembo materno.

Se ti sembra che i suoi movimenti siano fuori dall’ordinario – come un eccessivo spasmo – consulta il pediatra di tuo figlio. In alcuni casi, il tremore spontaneo può indicare convulsioni o altre difficoltà neurologiche.

Il bambino si dimena sempre consigli
Il bambino si dimena sempre consigli

Come fasciare il neonato

  1. Stendi una coperta su una superficie piatta e ripiega l’angolo superiore di circa 15 cm per formare un bordo dritto.

  2. Metti il tuo bambino sulla schiena in modo che la parte superiore del tessuto sia all’altezza delle spalle.

  3. Porta il braccio sinistro del tuo bambino verso il basso.

  4. Tira l’angolo della coperta vicino alla sua mano sinistra sopra il suo braccio e il petto, e rimbocca il bordo superiore sotto la sua schiena sul suo lato destro.

  5. Porta il braccio destro del bambino verso il basso.

  6. Tira l’angolo della coperta vicino alla sua mano destra sopra il suo braccio e il petto, e infila il panno sotto il suo lato sinistro.

  7. Attorciglia o piega l’estremità inferiore della coperta e infilala liberamente dietro il tuo bambino, assicurandoti che entrambe le gambe siano piegate in alto e fuori dal corpo, che le sue anche possano muoversi e che le sue gambe possano divaricarsi naturalmente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli