Se siete tra coloro che nella beauty routine tralasciano il collo, è giunto il momento di rimediare

Di Marzia Nicolini
·4 minuto per la lettura
Photo credit: Photo by Aiony Haust on Unsplash
Photo credit: Photo by Aiony Haust on Unsplash

From ELLE

Lo abbiamo sentito ripetere dalle facialist delle super star, da Sonya Dakar a Mimì Luzon: il collo va sempre incluso nella beauty routine, mattina e sera. Ma la verità è che la maggior parte di noi, quando si tratta di applicare detergente-tonico-siero-crema, si ferma fatalmente al mento, saltando a pié pari la cura del collo. Il problema è che, così facendo, ci ritroveremo a un bel momento con la pelle del viso in salute, idratata e luminosa, in contrasto con un collo raggrinzito e disidratato. Non è una bella immagine, ma è che quel che avverrà reiterando questo errore. Vi abbiamo convinto a includere il collo nella routine beauty quotidiana? Due esperte svelano i cosmetici più adatti per la delicata pelle di quest'area, più i gesti per applicarli correttamente.

Come e perché invecchia il collo

Mini spiegazione scientifica per capire come tende a invecchiare la pelle del collo. Spiega Morgana Casamassima, spa assistant Lido Palace Riva del Garda: "come si può notare anche solo toccando questa parte del viso, la caratteristica principale della cute del collo è che è molto sottile, di conseguenza altamente fragile e maggiormente soggetta a increspature, cedimenti e rughe, talvolta precoci rispetto ai segni della pelle del viso. Ragione per cui va assolutamente messa in conto una strategia preventiva. Il concetto è elementare: prima si agisce, meglio è. Non solo cosmetici e medica estetica: ricordate che esistono dei piccoli esercizi di ginnastica facciale per tonificare e rassodare sia il mento, che il collo. Il più efficace consiste nell’appoggiare il mento al proprio pugno, che a sua volta deve essere appoggiato al tavolo; a questo punto cercate di aprire la bocca, mantenendo questa posizione per almeno 10-15 secondi e ripetendo 5-6 volte. Fatelo ogni giorno e presto noterete un miglioramento di tono".

Photo credit: Kate Hliznitsova su unsplash
Photo credit: Kate Hliznitsova su unsplash

Attivi cosmetici per la neck routine

Per impostare correttamente la routine beauty dedicata al collo, ecco i consigli della spa assistant Casamassima: "i principi attivi maggiormente efficaci sono quelli ad azione rassodante, levigante e idratante, su tutti l'olio di olivello spinoso, in combinazione con la padina pavonica, due ingredienti naturali capaci di lavorare in sinergia per nutrire e idratare la pelle, riducendo le rughe. L'estratto di albero di felce è un altro must have: ricco di polisaccaridi ad alto peso molecolare, assicura un immediato effetto tensore della pelle, formando una rete 3D elastica e resistente che, sollevando la pelle, rassoda e lifta". Se vi state chiedendo come applicare correttamente il trattamento anti age collo, ecco la risposta: "la crema collo e décolleté andrà massaggiata mattino e sera dopo la detersione, avendo cura di fare movimenti lunghi e rapidi, sempre dal basso verso l'alto e dal centro verso i lati. In questo modo l'azione anti age risulterà potenziata".

Ricetta beauty fai da te per la zona del collo

Se siete fan dei rimedi di bellezza home made, abbiamo una ricetta dedicata al collo semplice da realizzare e low cost. Spiega Emanuela Mattiuzzi, esperta in rimedi olistici: "per ottenere una maschera anti age naturale per il collo mescolate in una ciotola 5 gocce di olio essenziale di geranio, a effetto tonificante e riattivante del microcircolo, 1 cucchiaio di lievito di birra, ricco di vitamina B e sali minerali, idratante e anti age, mezzo bicchiere di gel di aloe vera, elasticizzante, lenitivo e rigerante. Il consiglio è quello di applicare l'impacco su collo deterso e tonificato, lasciando in posa almeno mezz'ora, per poi risciacquare con acqua fredda o tiepida. La pelle resterà vellutata, guadagnando morbidezza e idratazione. L'idea in più? Prima di applicarla, passate un cubetto di ghiaccio su tutto il collo, per tonificare l'area e stimolare ulteriormente il microcircolo".

La medicina estetica per il collo

Se siete arrivate tardi e se il vostro collo riporta già segni mal graditi, quali increspature e rughette, ecco il consiglio del medico estetico Riccardo Midolo di Lab Quarantadue Milano: "investite in cicli mirati di biorivitalizzazione e bioristrutturazione per riportare tonicità, compattezza e idratazione all'area del collo, ma anche della scollatura. Trattasi di tecniche microinvasive che si svolgono in regime ambulatoriale: tramite microiniezioni (indolori) si inserisce sotto pelle un benefico cocktail di sostanze biocompatibili e riassorbibili. In genere la biorivitalizzazione prevede prodotti contenenti un pool di vitamine e amminoacidi, ideali per pelli con i primi segni dell’invecchiamento. Nella bioristrutturazione, invece, il principale attivo è l'acido ialuronico non cross-linkato (non altera i volumi), oltre a collagene, vitamine e amminoacidi. Questo secondo trattamento è più indicato per pelli già mature, perché assicura un effetto anti età potenziato".

I migliori alleati beauty per la beauty routine del collo