Se volete braccia toniche, copiate la super fitness routine di Martina Colombari

·2 minuto per la lettura
Photo credit: NurPhoto - Getty Images
Photo credit: NurPhoto - Getty Images

Martina Colombari ama fare sport e non ne fa mistero. E a chi la critica per l'eccessiva magrezza o per il fisico muscoloso, l'ex Miss Italia risponde con il suo splendido sorriso. Lato fitness, abbiamo tutto da imparare dall'attrice e modella romagnola, la quale a 45 anni (46 a luglio) è in ottima forma, scattante e piena di energia. Qualche giorno fa, ha dedicato un video agli esercizi con pesetti per rafforzare le braccia e mantenerle forti e toniche, scongiurando l'effetto braccia a tendina che spesso sopraggiunge con l'età (e la vita sedentaria). "Non vincono i migliori, vince chi resiste", commenta Martina, concentrata nella sequenza di sollevamento pesi. La perfetta frase motivazionale per spingerci a imitarla!

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Esercizi per braccia toniche come Martina Colombari

Come ricorda il personal trainer e coach sportivo Matteo Piran, "esistono degli esercizi top per mantenere tonica questa parte, a partire dai Diamond Push Ups, ossia piegamenti sulle braccia, eseguiti posizionando le mani a terra in modo tale che indici e pollici creino la forma di un diamante. Con una base di appoggio molto stretta si ottiene un grande impatto sui tricipiti, ma per fare meno fatica potete eseguire una versione facilitata dell'esercizio, appoggiando le ginocchia a terra. Consigliatissimi anche i Chair Dips: posizionate la mani sulla seduta di una sedia, tenendo l'indice delle mani rivolto in avanti. Distendete le gambe tese in avanti, lasciando il peso sui piedi e sulle mani. Mantenendo il gomito fisso, flettete le braccia, permettendo al corpo di scendere verso terra, per poi estendere le braccia tornando nella posizione iniziale. Ancora, molto efficace il Seated French Press: da sedute, partite con le braccia distese sopra la testa, impugnando due bottiglie o due manubri. Tenendo il gomito fisso, senza spostarlo dietro la testa, flettete le braccia ed abbassate i manubri dietro la testa, per poi tornare ad estendere le braccia".

In caso di braccia cicciotte e/o con pelle lassa

Capita, specie in menopausa, che sulle braccia femminili si accumuli dell'adipe indesiderato o che la pelle, anche in seguito a bruschi dimagrimenti e oscillazioni del peso, diventi lassa, dando origine all'antiestetico effetto braccia a tendina o bat wings. Per ovviare, il medico estetico Riccardo Midolo di LabQuarantadue Milano, consiglia un ciclo di trattamento Onda. "Sfruttando la tecnologia a microonde Coolwaves, brevetto dell'azienda italiana Deka, il macchinario riduce le adiposità localizzate e scioglie il grasso, il tutto compattando e tonificando la pelle. Il plus? Non è una tecnica dolorosa, anzi, la seduta risulta piacevole e rilassante".