Sei anni senza Carrie Fisher: il ricordo della figlia Billie Lourd

Billie Lourd offre un commosso tributo alla madre Carrie Fisher nel giorno del sesto anniversario dalla sua morte.

A commento di una foto con la diva di «Star Wars», l’attrice ha scritto su Instagram: «Sono passati sei anni da quando la mia mamma se n’è andata (sembrano 2, ma allo stesso tempo anche 705). A differenza degli altri anni senza di lei, quest’anno, soprattutto le ultime due settimane, sono state le più gioiose della mia vita».

Billie e il marito Austen Rydell, infatti, sono diventati genitori di Jackson, nato il 12 dicembre. La coppia condivide anche un altro figlio, Kingston.

«Mia mamma non è qui per conoscere i suoi nipoti e non è qui per vivere questa magia. A volte i momenti magici possono anche essere i più duri per chi sta affrontando un lutto».

Billie ha infine incoraggiato i fan che stanno vivendo momenti sia «magici» sia «dolorosi» a non ignorare nessuno dei due.

Carrie è morta il 27 dicembre 2016 all’età di 60 anni, dopo essere stata colpita da un infarto.

Tracce di cocaina ed eroina sono state rinvenute nel suo organismo, sebbene il medico legale non ha chiarito se siano stato le droghe a determinare il decesso.