Sei camerieri positivi, clienti irraggiungibili: avevano dato nomi falsi

Sono 19 i nuovi casi di coronavirus in Campania, dieci in meno rispetto ai dati di ieri quando i contagi rispetto alle ventiquattro ore precedenti erano 29 di cui 6 a Vico Equense. Nel paese in provincia di Napoli sono stati registrati dei nuovi positivi all’interno dello staff di un ristorante.

Secondo quanto riferito dal governatore campano Vincenzo De Luca i contagi sono avvenuti un ristorante “dove erano andati alcuni ragazzi di Roma che erano venuti in ferie a Capri. Lì abbiamo verificato una cosa strana e incredibile: quando stanotte abbiamo cercato di individuare alcuni dei clienti che avevano frequentato quel ristorante, abbiamo scoperto che avevano dato dei dati falsi”.

VIDEO - Stato d’emergenza fino al 15 ottobre, ma che cos’è?

Stupore e sconcerto per il presidente della Regione Campania che ha puntato il dito contro i commensali tutt’altro che responsabili: “Siamo veramente alla stupidità assoluta. Se andiamo in un ristorante e chiediamo le generalità questo ci serve perché, in caso di pericolo, l'autorità sanitaria può telefonarti a casa e dirti che sei andato a fare una cena in un momento in cui c'erano tre positivi”.

Dobbiamo essere responsabili e seri, se facciamo un po’ di sacrifici possiamo governare questa fase di pochi mesi che abbiamo davanti. Cerchiamo di convincerci che finché non abbiamo il vaccino dobbiamo convivere con il virus, e per convivere dobbiamo essere responsabili” ha concluso De Luca.