Selena Gomez scrive ai leader mondiali: «Vaccini per tutti»

·2 minuto per la lettura

Selena Gomez si rivolge ai potenti del mondo per un’equa distribuzione dei vaccini contro il coronavirus.

La cantante, in collaborazione con Global Citizen, presenterà l’evento “VAX LIVE: The Concert to Reunite the World” per esortare gli stati del G7 (Canada, Germania, Francia, Italia, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti), a collaborare nella battaglia contro il Covid-19.

«Vi invito a unirvi a me e a mandare un messaggio al presidente della Francia @EmmanuelMacron e agli altri leader del #G7, chiedendo loro di offrire dollari o dosi per aiutare tutti nel mondo a sconfiggere la pandemia da COVID-19».

Macron ha già risposto, dichiarando di aver aderito all’iniziativa COVAX (COVID-19 Vaccines Global Access) per aumentare la distribuzioni dei vaccini nei paesi in via di sviluppo.

«Cara @SelenaGomez, grazie per esserti fatta portatrice di questo messaggio cruciale per tutti i leader», ha scritto. «La Francia ha già iniziato a mandare le sue prime dosi in Africa tramite #Covax ed è solo l’inizio. Grazie per aver diffuso questo messaggio. Siamo al fianco delle persone che hanno di meno. Ora».

Selena ha risposto: «Grazie, abbiamo bisogno di tutti i leader del G7 per aiutare chi ha di meno».

La star si è poi rivolta al presidente degli Stati Uniti Joe Biden, al Segretario di Stato Anthony Blinken e al Capo di gabinetto della Casa Bianca, Ronald Klain. «Spero che gli Stati Uniti colgano questo messaggio e prendano posizione».

Selena ha scritto anche al Presidente del Consiglio Mario Draghi per donare ai paesi più poveri le dosi di vaccino in eccesso. Stesso accorato appello per il Primo Ministro spagnolo Pedro Sanchez e alla leader della Nuova Zelanda, Jacinda Ardern.

Sanchez ha risposto: «La Spagna è impegnata per un accesso equo e universale ai vaccini @selenagomez. Questa settimana ho annunciato che renderemo 7.5 milioni di dosi disponibili per l’America Latina e i Caraibi, quest’anno. Soltanto insieme possiamo vincere. Ci vediamo al #VaxLive!».

«Grazie! Il tuo impegno salverà delle vite».

Al maxi concerto si esibiranno Jennifer Lopez, Foo Fighters, Eddie Vedder, J Balvin e H.E.R.

Gli organizzatori puntato a raccogliere circa 22 miliardi di dollari da parte dei leader mondiali, ufficiali di governo, capi di società e filantropi al fine di ottenere «due miliardi di dosi di vaccino anti COVID-19, test e trattamenti per i paesi più poveri del mondo entro la fine del 2021».

Lo show, pre-registrato, andrà in onda sulla tv americana l’8 maggio.