Selvaggia Lucarelli contro Chiara Ferragni: ‘Quello è un reato’


Selvaggia Lucarelli ha sferrato un attacco a Chaira Ferragni dopo che quest’ultima ha scherzato in un video social sui furti di biancheria negli alberghi. L’influencer ha chiesto ai suoi follower se anche loro si portano via asciugamani o altro dalle strutture in cui alloggiano per le vacanza.
La giornalista dopo aver visto la clip ha quindi deciso di intervenire in difesa di chi gestisce strutture alberghiere. Ha scritto su Instagram: “Qualcuno spieghi a Chiara Ferragni, colei che denuncia situazioni di illegalità a Milano, che portarsi a casa la biancheria dagli hotel non è una ca**atina con cui fare contenuti su TikTok”.
“È un reato. Gli albergatori sostengono delle spese, non sono omaggi o oggetti mono uso”, ha sottolineato.
“Quello che per l’ospite può sembrare un divertimento, un gesto innocente, una stupidaggine, in realtà, per la legge è un reato. Appropriarsi indebitamente di oggetti dell’albergo, è considerato a tutti gli effetti un furto, un reato punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con una multa da 154 a 516 euro”, ha quindi concluso Selvaggia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli