Selvaggia Lucarelli contro Fedez per gli audio dallo psicoterapeuta


Selvaggia Lucarelli ha criticato duramente Fedez, pur senza fare mai il suo nome. La giornalista ha infatti attaccato chi ha recentemente registrato e poi postato sui social l’audio di una delle sue sedute di psicoterapia, proprio quello che ha fatto il rapper.
Sul suo profilo Instagram la 47enne ha spiegato: “No. Registrarsi e postare la propria seduta di psicoterapia non è normalizzare la psicoterapia. Bisogna smettere di utilizzare il verbo ‘normalizzare’ per camuffare le più svariate forme di narcisismo, esibizionismo, incapacità patologica di conservare una sfera privata”.
Selvaggia ritiene che non possa esserci autenticità in una seduta di psicoterapia registrata.
“Poi un giorno parleremo anche di quanto possa essere un percorso autentico ed efficace la psicoterapia fatta a favore di microfono e/o telecamere, prevedendo/sapendo che quello che dirai sarà ascoltato o visto da milioni di persone. Se questo è fare un serio percorso terapeutico io sono Joe Biden”, ha quindi concluso con la sua nota ironia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli