Selvaggia Lucarelli contro Ilary Blasi: ‘Sei stata pessima’


Selvaggia Lucarelli ha attaccato Ilary Blasi in un post social, ricordando come la conduttrice solo qualche mese fa, quando erano iniziati a circolare i pettegolezzi sulla crisi matrimoniale con Totti, fosse andata in tv a smentire quei gossip e a ridicolizzare i giornalisti che li avevano diffusi.
La 47enne pubblicando proprio una clip di quell’intervista tv, ha scritto: “A me spiace per Ilary e Totti perché mi sono molto simpatici entrambi e non mi interessa l’aspetto pruriginoso della vicenda, però visto che faccio la giornalista una cosa la voglio dire: per quanto non abbia apprezzato lo scavare nei tradimenti, la notizia della loro crisi e della separazione alle porte era vera”.
“Ti possono non piacere l’indelicatezza e l’eccesso di dettagli con cui viene data, ma se sai che è vera, questa smentita piccata, con insulto ai giornali (aveva anche fatto i nomi, li ho tagliati) francamente è pessima. Se ti dispiace per i tuoi figli, se li vuoi proteggere, puoi dire ‘mi spiace molto per quello che sto leggendo, sono questioni private che vorrei risolvere nell’intimità della mia famiglia, tutelando il più possibile i miei figli. Vi chiedo di tenerne conto, grazie’. E magari, se vuoi proteggerti e proteggere, eviti pure di sederti in un salotto tv”, ha aggiunto.
“I giornali fanno il loro lavoro, che è dare una notizia. Si può discutere sul come viene data, ma non sulla legittimità di darla, specie se si parla della separazione della coppia più nota, più involontariamente e VOLONTARIAMENTE esposta del mondo dello spettacolo. Quando si decide di regalare molto di sè al sistema, poi non si può pretendere di avere il controllo di ogni notizia. Non possiamo decidere di avere copertine e like per ciò che ci piace e un telo nero sopra quello che non ci piace”, ha continuato.
“Ci sono molte persone in questo ambiente che non regalano nulla al pubblico del proprio privato e hanno addosso attenzioni meno morbose. Insultare i giornali, se dicono una verità sgradita, non è un buon modo per difendersi. È un modo molto sgradevole di buttarla in caciara. Esiste, volendo, la smentita anche bugiarda che non offende il lavoro altrui, quello per giunta che ti fa comodo quando devi promuovere un programma o una foto venuta bene. E chi dice che i giornali dovrebbero farsi i fatti loro, beh amici miei: se ti sposi in diretta su Sky, anche il tuo divorzio sarà in diretta su Sky. Dura lex, sed lex”, ha quindi concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli