Serena Rossi, 27 settimane lontana dal figlio: 'E' stato difficile'


Serena Rossi, intervistata da "Il Corriere della Sera", ha raccontato di aver vissuto per ben 27 settimane lontano dalla sua famiglia. L'attrice ha infatti passato quasi 7 mesi a Napoli per girare la seconda stagione di "Mina Settembre".
La conduttrice, che è mamma di Diego, 5 anni, nato dall'amore con il compagno Davide Devenuto, ha detto: "Sono stata a Napoli 135 giorni".
"Diego e il papà sono rimasti a Roma e hanno portato avanti meravigliosamente scuola e quotidianità, sono molto affiatati. Diego è rimasto sereno, è stato più difficile per me fare su e giù nel weekend, ma non solo. Sul set, mi dicevano: oggi finiamo alle 17, domani attacchi alle 11. E io: allora vado a cena a Roma. Viaggiavo verso casa, distrutta, pensavo: non avrò la forza di fare niente. Poi, aprivo la porta e urlavo: sono tornata, evviva! L’energia ti viene in modo un po’ sovrannaturale. La cosa importante per stare via tanto è che abbiamo insegnato a Diego a tirare fuori le emozioni senza sentirsi ridicolizzato. Questo lo porta a essere sereno anche nel comunicare le sue tristezze. Ha avuto momenti in cui ha detto: mi spiace che parti, sono veramente triste", ha raccontato.
La 36enne ha poi spiegato di aver cercato di abituare fin da subito il piccolo a gestire questi distacchi.
"Con l’amore e con l’ascolto. Io e Davide ci siamo sempre detti che, anche da minuscolo, un bambino è una persona con le sue emozioni e alle prese con una tempesta di sentimenti nuovi che non sa cosa sono. Abbiamo sempre cercato di cogliere i suoi segnali. Magari era un po’ nervoso. Chiedevamo: sei triste o c’è qualcosa che ti ha fatto arrabbiare? E provavamo a mettere i suoi sentimenti in parole", ha proseguito.
Quando le è stato chiesto se prova sensi di colpa quando parte per lavoro, Serena ha risposto: "Sento la tristezza e cerco di non farla pesare. Gli ho detto: starò via tanti mesi, sarò triste perché non staremo insieme, però mi divertirò perché faccio un lavoro bellissimo. Gli ho chiesto: tu come ti senti? E lui: mamma questa è una cosa molto bella per te".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli