Sesso e neogenitori: i segreti che tutti dovrebbero conoscere

·4 minuto per la lettura
sesso
sesso

Trovare il tempo per il sesso è difficile con un nuovo bambino in casa, e nessuno lo sa meglio dei genitori esperti. Ecco perché abbiamo chiesto loro cosa fanno per mantenere la scintilla nella loro relazione. Ecco i loro migliori consigli, e ricorda che è necessario aspettare qualche settimana dal parto prima di ricominciare ad avere rapporti sessuali.

Non limitare il sesso alla camera da letto

“Prima del bambino, ci siamo attenuti alla solita vecchia routine nel letto”, dice una mamma. “Ora lo facciamo in macchina, sul divano mentre il bambino sonnecchia, nel mio ufficio, o semplicemente ovunque possiamo”. Fare sesso in luoghi insoliti aumenta il brivido per alcune persone, quindi potrebbe effettivamente migliorare la vostra vita sessuale.

Ridefinire il sesso

Non tutte le strade devono portare al rapporto sessuale. Ci sono molti modi per divertirsi se non si ha tempo per una sessione amorosa completa. Accendi la passione pomiciando per qualche minuto prima di cena, o provaci quando vi incrociate nel corridoio.

Se il tuo partner è disposto ma troppo stanco per concludere l’affare, datti piacere mentre lui o lei guarda. “La presenza di mia moglie è più eccitante per me, e a volte lei si eccita abbastanza per partecipare”, dice un papà.

Approfittate del tempo del pisolino

Quando il bambino fa un pisolino nei fine settimana, quello è un buon momento per voi due per darvi da fare. Naturalmente, se siete molto privati del sonno allora riposatevi. Tuttavia, è importante non passare tutti i vostri momenti tranquilli a recuperare le faccende domestiche. Il bucato e i piatti possono aspettare mentre trovate il tempo l’uno per l’altra.

Parla a modo tuo per fare sesso

Quando il tuo bambino dorme stappa una bottiglia di vino, abbassa le luci e concediti una buona conversazione vecchio stile. “A volte io e il mio partner rimaniamo svegli a parlare dei giorni prima di avere il nostro bambino”, dice una mamma. “Ci ricorda che abbiamo avuto una vita di coppia prima della paternità. Prima che ce ne accorgiamo, stiamo facendo sesso”.

sesso neogenitori
sesso neogenitori

Assumete una baby sitter e uscite di casa

Non ti promettiamo che otterrai risultati se porti il tuo partner a un appuntamento, ma è un inizio. Organizza qualcosa di romantico, come una cena per due in un ristorante di lusso. Se il costo è un ostacolo, fai un picnic in un posto con vista.

Una coppia (che ha chiesto di rimanere anonima) ha trovato un nuovo uso per il suo minivan: sembra che se abbassi tutti quei sedili dietro, avrai un posto ampio e comodo per il divertimento…

Non aspettare la privacy assoluta

Se aspettate un momento in cui il bambino sarà fuori casa o addirittura in un’altra stanza, potreste trovarvi in un lungo periodo di siccità. I nuovi genitori imparano abbastanza rapidamente che bisogna cogliere l’occasione anche se il bambino è vicino. In un sondaggio su 20.000 genitori, quasi il 60% ha detto di aver fatto sesso con il bambino nella stanza.

Seducetevi a vicenda

Entrare nello stato d’animo può essere difficile per i neo-genitori stressati; è difficile passare da genitori ad amanti. Per mettere in moto la passione, manda un suggerimento provocante al tuo partner. È stuzzicante e vi terrà entrambi con pensieri sensuali per tutto il giorno.

Oppure dagli il tempo di andare a fare un giro in bicicletta o di fare qualche tiro a canestro, così sarà rilassato e ringiovanito per voi. Cosa c’è di più seducente che portare fuori i bambini in modo che il tuo tesoro possa rilassarsi? Ricorda, i preliminari non sono solo qualcosa che si fa subito prima del sesso – possono accadere tutto il giorno. Nonostante ciò, anche i veri preliminari funzionano. Quasi il 60 per cento delle donne nel nostro sondaggio ha detto che non c’è niente di meglio che toccare, abbracciare, accarezzare e baciare per farli entrare nell’atmosfera.

E se all’inizio non ci riesci, chiedi direttamente

Se cominci a sentirti nervosa perché non sei stata in intimità con il tuo partner per un po’, diglielo. Evita le dichiarazioni che inducono al senso di colpa (“Non sei più attratto da me”) perché suonano solo sulla difensiva. Piuttosto, di’ alla tua dolce metà che ti mancano i baci, il contatto, lo sfregamento l’uno contro l’altra. Chi potrebbe resistere a ciò?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli