Shannen Doherty vince la causa contro la compagnia di assicurazione State Farm

·1 minuto per la lettura

Shannen Doherty ha vinto la causa intentata contro la compagnia di assicurazione State Farm.

La diatriba risale al 2018, ovvero quando la casa dell’attrice sita a Malibù era stata colpita da un incendio.

All’epoca, la State Farm si era rifiutata di corrisponderle tutti i danni, sostenendo che l’abitazione necessitava solo di una bella pulita.

Dopo una dura battaglia in tribunale, però, la giuria ha dato ragione all’attrice.

Il suo avvocato, Devin McRae, ha detto a TMZ che Shannon cercherà di ottenere 6,3 milioni di dollari (circa 5,44 milioni di euro) per ripristinare la casa, coprire i danni e le spese degli avvocati.

Intanto l’ex star di Beverly Hills 90210, è impegnata a dimostrare al mondo che le persone con il cancro possono lavorare. Malata di un tumore al quarto stadio, l’attrice ha presentato l'ultimo film «List of a Lifetime», incentrato proprio sulla storia di una donna che, come lei, lotta contro un cancro al seno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli