Shawn Mendes posticipa il tour: «Devo concentrarmi sulla mia salute mentale»

Shawn Mendes rinvia gli show del suo «Wonder: The World Tour», per concentrarsi sulla sua salute mentale.

Il cantante canadese si sarebbe dovuto esibire a Saint Paul (Minnesota) nel weekend, ma con una nota ha comunicato di essersi visto costretto a posticipare le prossime dodici date della sua tournée.

«Mi si stringe il cuore nel farlo, ma purtroppo devo posticipare gli show previsti nelle prossime settimane fino a quello di Uncasville, Connecticut», ha scritto. «Faccio tournée da quando ho 15 anni e ad essere sincero è sempre stato difficile essere on the road e stare lontano dai miei amici e dalla mia famiglia».

Shawn era tornato in tour dopo alcuni anni di stop, ma forse - per sua stessa ammissione - avrebbe dovuto attendere ancora un po’ prima di riempire la sua agenda di nuovi impegni.

«Pensavo di essere pronto, ma è stata una decisione prematura e sfortunatamente lo scotto da pagare e la pressione mi hanno steso e sono arrivato a un punto di rottura», ha spiegato il 23enne. «Ho bisogno di guarire e prendermi cura di me stesso e della mia salute mentale».

Shawn si è infine ripromesso di aggiornare i fan su qualsiasi novità o cambiamento.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli